Liquore al cacao

Liquore al cacao

Sommario

Questo Liquore al cacao delicato e goloso da offrire agli ospiti inaspettati o per concludere un fine pasto serale, diventerà un cult e lo terrete sempre in dispensa da utilizzare nelle occasioni più importanti o per abbellire, arricchire e decorare dolci e gelati.

Tempo di preparazione:
15 minuti
Tempo di cottura:
5 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Cacao in polvere 100 gr
  • Latte 500 ml
  • Zucchero 400 gr
  • Alcool puro 100 gr

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 110 kcal

Questo Liquore al cacao delicato e goloso da offrire agli ospiti inaspettati o per concludere un fine pasto serale, diventerà un cult e lo terrete sempre in dispensa da utilizzare nelle occasioni più importanti o per abbellire, arricchire e decorare dolci e gelati. Perfetto per ogni occasioni, da sorseggiare a fine pasto fresco o con un cubetto di ghiaccio è una preparazione semplice e veloce dal successo assicurato.

Questa bevanda liquorosa si prepara facilmente in casa e soprattutto può essere destinata a molteplici usi, oltre che come digestivo alcolico è perfetto per insaporire creme e dessert al cucchiaio o per decorare gelati e sorbetti oltre che per arricchire delicate tagliate di frutta fresca. Cospargendo il liquore al cacao su dolci, gelati e dessert assaporerete un piatto dal gusto unico ed intenso, saporito e prelibato e non potete davvero più farne a meno.

Il procedimento è davvero semplice, bastano pochi ingredienti per ottenere una bevanda dal sapore unico, da gustare in ogni occasione e tutti i vostri commensali ne saranno davvero entusiasti. Vediamo come preparare questo gustoso Liquore al cacao nella nostra ricetta passo passo!


Leggi anche: Liquore di sorbe – Sorbolino

Procedimento del Liquore al cacao

  1. Prendete una casseruola ampia, che abbia un fondo abbastanza spesso e versatevi all’interno il cacao, lo zucchero e il latte. Con l’aiuto di una frusta a mano mescolate con cura evitando la formazione di grumi e lavorate fin quando non avrete ottenuto un composto liscio ed omogeneo. Portate la casseruola con la crema ottenuta sul fuoco e portate il composto a bollore mescolando continuamente con la frusta a mano. Lasciate in ebollizione per qualche minuto fin quando la crema non sarà diventata ben densa. Tenete da parte e lasciate raffreddare.
    Liquore-al-cacao
  2. Una volta che il composto sarà perfettamente freddo unite l’alcool a filo senza mai smettere di mescolare. Lavorate fin quando non avrete ottenuto un composto liquido, ma denso e imbottigliate in contenitori perfettamente puliti e asciutti, ancor meglio se sottoposti precedentemente ad un processo di sterilizzazione. Basta portare a bollore dell’acqua in una pentola molto capiente, adagiare le bottiglie e le chiusure e lasciar bollire a fiamma vivace per almeno 20 minuti. Ritirare con cura i contenitori ancora bollenti e sistemarli su di un telo pulito e lasciar asciugare completamente. Prima di gustare questa golosa bevanda si suggerisce di lasciarla riposare in un luogo fresco e asciutto per almeno una settimana, avendo cura di agitarla delicatamente almeno una volta al giorno per evitare la formazione di grumi. Il liquore al cacao, una volta aperto, si può conservare sia a temperatura ambiente o se lo preparate d’estate e preferite una bevanda fresca, potete conservarlo in frigorifero e servirlo con un cubetto di ghiaccio per una bevanda golosa e rigenerante.
    Liquore-al-cacao

Come servire il Liquore al cacao

Questo liquore è davvero gustoso e versatile, i suoi tanti usi sono dedicati soprattutto alla pasticceria e per la decorazione di torte, semifreddi o gelati. Può essere utilizzato come topping o copertura per torte glassate, o ancor meglio se abbinato alla preparazione di una buona crema al cucchiaio a base di liquore al cacao dal gusto unico e inconfondibile.

Liquore-al-cacao

Liquore al cacao foto e immagini

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica