Frittelle zuccherate

Frittelle zuccherate

Sommario

Le Frittelle zuccherate sono un dolcetto semplice e facile da realizzare e perfette per feste di compleanno e la merenda divertente dei bambini.

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
6 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Farina 00 250 gr
  • Acqua 150 ml
  • Lievito in polvere per dolci 1/2 bustina
  • Zucchero 30 gr
  • Olio di semi 1 cucchiaino
  • Sale 1 pizzico
  • Olio per friggere q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 390 kcal

Le Frittelle zuccherate sono un dolcetto semplice e facile da realizzare e perfette per feste di compleanno e la merenda divertente dei bambini. Golose, soffici e profumate queste frittelle dalla forma tonda e leggermente schiacciata ricordano molto i dolcetti che si acquistano al luna park. Facilissime da preparare anche a casa bastano pochi ingredienti di facile reperibilità per preparare questi dolcetti golosi che piacciono tanto ai bambini ma anche ai grandi.

Nella nostra proposta di oggi vi forniamo la ricetta base per preparare queste frittelle dolci, ma potete farcirle in tanti modi diversi, dalla crema di nocciole alla crema pasticcera dalla panna montata freschissima alla frutta fresca da abbinare alle creme più delicate.

Ideali per decorare e abbellire la tavola di feste e compleanni queste deliziose frittelle sono la scelta perfetta che metterà tutti d’accordo con gusto, dolcezza e fantasia. Vediamo come realizzare queste buonissime e super golose Frittelle zuccherate nella nostra ricetta passo passo.

Procedimento delle Frittelle zuccherate

  1. In una ciotola ampia unire la farina e il lievito setacciati insieme allo zucchero e un pizzico di sale. Praticate un foro al centro e lasciate cadere l’acqua tiepida a filo avendo cura di impastare con movimenti circolari fino a completo assorbimento. Quando l’impasto avrà assorbito tutta l’acqua e non sarà più appiccicoso rovesciatelo sul piano di lavoro e unite l’olio. Continuate ad impastare fin quando non avrete ottenuto una massa liscia e non sarà più appiccicosa. Frittelle-zuccherate


    Leggi anche: Frittelle di riso di San Giuseppe

  2. Staccate dal panetto dei pezzi di pasta, realizzate delle palline e pesatele. Dovranno pesare circa 60 grammi l’una. Con i palmi delle mani realizzate delle palline, schiacciatele al centro e allargatele come a formare un disco non troppo sottile. Nel frattempo in una padella ampia versate l’olio di semi per la frittura e quando sarà ben caldo adagiate delicatamente le frittelle una o al massimo due alla volta e friggete avendo cura di rigirarle fin quando non saranno perfettamente dorate da entrambi i lati. Frittelle-zuccherate
  3. Quando saranno ben cotte scolatele con cura e sistematele su di un foglio di carta assorbente. Lasciate asciugare l’olio in eccesso e nel mentre sono ancora calde rigiratele nello zucchero semolato e ricoprite entrambi i lati. Sistematele su di un piatto da portata e gustate calde. Se volete farcire le frittelle zuccherate con della crema di nocciole o della crema pasticcera, suggeriamo di fare questa operazione quando sono ancora tiepide così da consentire alle creme di ammorbidirsi per gustare al meglio la vostra frittella buonissima e super golosa.
    Frittelle-zuccherate

Conservazione delle Frittelle zuccherate

Le  Frittelle zuccherate sono perfette e buonissime calde e appena cotte. La presenza del lievito, non prevedendo una lievitazione precedente a parte, non garantirà una morbidezza duratura, dunque si suggerisce di gustarle calde e soffici appena fritte. Se dovessero avanzare è meglio conservarle in un contenitore ermetico o di avvolgerle singolarmente nella carta stagnola e consumarle entro 24 ore per gustarle ancora morbide, profumate e soffici.


Potrebbe interessarti: Dolci di Halloween: ricette

Frittelle-zuccherate

Frittelle zuccherate foto e immagini

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica