Festa del papà: i dolci tipici di San Giuseppe

Autore:
Roberta Pomè
  • Autore

Domani 19 marzo è la Festa del papà in Italia, ma non in tutto il mondo. Il papà viene infatti celebrato in giorni diversi, in base alle tradizioni di ciascuna nazione. Vediamo insieme alcune interessanti curiosità e quali sono i dolci tipici di questa ricorrenza, che da noi coincide con il giorno di San Giuseppe.

Zeppole,Home,Made,Pastry,From,Naples,,Typical,For,Father,Day
Photo by Shutterstock

Forse non tutti sapete che la festa del papà si festeggia in quasi tutto il mondo, ma in giorni diversi in base alle tradizioni di ciascuna nazione.

In Italia la tradizione cristiana ha stabilito che la festa del papà coincida con il giorno di San Giuseppe, padre putativo di Gesù e simbolo della figura paterna. E fino al 1977 il 19 marzo è stato considerato un giorno festivo. Così come nelle nazioni con tradizione cattolica, come Croazia, Spagna e Portogallo, si festeggia in ugual modo.

Nei paesi anglosassoni e in Francia la festa del papà si celebra la terza domenica di giugno e, come avviene spesso in Italia, i bambini solitamente regalano cioccolatini al loro papà.

In Germania si festeggia il giorno dell’Ascensione, 40 giorni dopo la Pasqua, e lo si fa in modo decisamente diverso. In occasione del Maennertag  gli uomini, con bevande alcooliche in mano, girano allegramente per le strade.

Il 23 febbraio si celebra in Russia la Festa dei difensori della pace, durante la quale vengono ricordati i padri che hanno difeso la patria. Mentre la festa del papà in Danimarca coincide con il 5 giugno, giorno in cui viene celebrata la Costituzione.

I dolci tipici della festa del papà sono dedicati a San Giuseppe

bignè di san Giuseppe per la festa del papà
Photo by La-fontaine – Pixabay

In Italia i dolci tipici della festa del papà sono quelli legati alla celebrazione di San Giuseppe e variano da una regione all’altra, in base alle diverse tradizioni. Vediamo insieme quali sono quelli più noti.

Famose sono sicuramente le zeppole di San Giuseppe, che fanno parte della tradizione napoletana. Sono dolci fritti di pasta choux, farciti con crema pasticcera e serviti con sopra un’amarena sciroppata.

In occasione della festa del papà a Roma si preparano invece i famosi e buonissimi bignè di San Giuseppe, ripieni solitamente anch’essi di crema pasticcera.

In Toscana e in Umbria come dolce tipico possiamo trovare le frittelle di riso di San Giuseppe, un dolce fritto assolutamente da gustare caldo.

Ci sono poi le raviole di San Giuseppe, un dolce di pasta frolla ripieno di ricotta aromatizzata con scorze di arancia, caratteristico dell’Emilia Romagna.

Prendete nota degli ingredienti di questi dolci, ma ricordatevi che qualsiasi sia il dolce preferito dal vostro papà lo potete preparare per festeggiarlo. Perché ciò che importa è che piaccia a lui e lo renda felice in questo giorno speciale!