Crema di castagne

Laura Bennet
  • Dott. in scienze biologiche
Crema di castagne

Sommario

Golosa e vellutata la Crema di castagne è perfetta da gustare al cucchiaio o per farcire torte e crostate.

Tempo di preparazione:
1 ora
Tempo di cottura:
30 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Castagne 500 gr
  • Acqua 500 ml
  • Zucchero 200 gr

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 320 kcal

Tempo d’autunno e il profumo di castagne si diffonde in tutta la casa, soprattutto se gustate come caldarroste l’odore irresistibile di questo frutto caldo e croccante inebrierà ogni ambiente. La castagna è un piccolo frutto autunnale, di piccole o grandi dimensioni, come i marroni, si presenta in cucina come versatile e gustosa e si presta a moltissime preparazioni.

Dal dolce al salato, le castagne possono essere utilizzate in mille modi. Indubbia è la sua destinazione per dolci e dessert al cucchiaio, perfetta da gustare nella sua semplicità, al forno o bollita in acqua, sale e tante foglie di alloro o ancor meglio se cotta in abbinamento a carne o cacciagione per un succulento secondo piatto dal gusto unico e irresistibile!

In questa ricetta vi proponiamo un’irresistibile Crema di castagne, una delle preparazioni più gustose dell’autunno, ottima da spalmare è l’ideale per farcire fagottini di frolla e golose crostate! Vediamo come preparare questa golosa Crema di castagne nella nostra ricetta passo passo!

Procedimento della Crema di castagne

  1. E’ fondamentale scegliere delle castagne di ottima qualità, il nostro suggerimento prima di adoperarle è di sceglierle con cura e scartare quelle che hanno la buccia forata.20201024_102723
  2. Con un coltellino praticate un’incisione abbastanza profonda sulle castagne, su tutta la buccia del frutto.20201024_104902
  3. In una pentola capiente versate abbondante acqua e salatela con sale grosso, lasciate disciogliere.
    20201024_105321
  4. Adagiate le castagne nell’acqua bollente e cuocete per circa 45 minuti, o fin quando, prelevandone una, non risulterà morbida all’interno.
    20201024_113453
  5. Scolate le castagne e lasciate raffreddare in un colino.
    20201024_113957
  6. Sistematele su di un telo pulito e lasciate asciugare a temperatura ambiente.
    20201024_114509
  7. Pulite la castagne incidendo la buccia con la lama di un coltellino e ricavandone tutta la polpa.
    20201024_122817
  8. Sbriciolate la polpa di castagne con le mani e pesatele.
    20201024_123014
  9. Aggiungete lo zucchero e l’acqua a filo e mescolate.
    20201024_123403
  10. Mescolate con cura facendo sciogliere lo zucchero e portate sul fuoco per completare l’operazione.
    20201024_123428
  11. Lasciate cuocere fin quando l’acqua non si sarà completamente assorbita e le castagne inizieranno ad addensarsi.
    20201024_130444
  12. Una volta cotte trasferite le castagne in un mixer con lame e tritate finemente il composto.
    20201024_131403
  13. Dovrete ottenere una crema liscia e omogenea per una crema delicata, vellutata e facilmente spalmabile.20201024_132922
  14. In una pentola capiente fate bollire abbondante acqua e sterilizzate i vasetti e i coperchi facendoli bollire per almeno 15 minuti, asciugateli con cura e sistemateli su di un telo pulito a raffreddare. Una volta che i barattoli saranno ben freddi versate la crema e prima di sigillare lasciate raffreddare ancora per qualche minuto. La Crema di castagne è pronta per essere gustata!
    Chestnut,

Crema di castagne: suggerimenti

La scelta delle castagne deve essere fatta in maniera accurata e attenta poiché si trovano in commercio prodotti anche fuori stagione che non si prestano bene a tutte le preparazioni e che sicuramente non garantiranno il gusto ed il sapore di un prodotto fresco e di stagione.

In piena stagiona autunnale potete scegliere tra la classica castagna dalle dimensioni più piccole e tipicamente tondeggiante e i “marroni“, una variante più tonda e grande appartenente alla stessa famiglia ma frutto di innesti.

Crema di castagne foto e immagini