Chiacchiere di pasta frolla

Laura Bennet
  • Dott. in scienze biologiche
Chiacchiere di pasta frolla

Sommario

La ricetta delle chiacchiere di carnevale preparate con la pasta frolla è un'antica variante di quella fritte: ingredienti, dosi, preparazione calorie e foto.

Tempo di preparazione:
30 minuti
Tempo di cottura:
15 minuti
Quantità:
6

Ingredienti Ricetta

  • Pasta frolla 500 gr
  • Zucchero a velo q.b.
  • Coloranti alimentari 3

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 270 kcal

Le chiacchiere sono un dolce tipico delle festività di Carnevale che precedono il tempo di Quaresima. In tutta Italia viene proposto i tante golose varianti in base alle tipicità e le tradizioni regionali. Tantissimi e divertenti sono i nomi che si danno alle chiacchiere in base alla loro provenienza, solitamente la ricetta base è sempre la stessa dal nord e al sud. Potrebbe cambiare qualcosa nell’aggiunta di aromi locali per profumare questo goloso dessert, ma di solito la loro fragranza e il profumo inconfondibile è quasi sempre lo stesso. Che si voglia procedere alla tipica cottura in padella, dunque fritte in abbondante olio per una doratura perfetta, alcune variati prevedono la cottura in forno, sicuramente più leggera ma meno gustosa e adatta per questo tipo di dolce. Discorso a parte meritano, invece, le chiacchiere di pasta frolla che vi proponiamo nella ricetta di oggi. La ricetta base prevede la preparazione della classica pasta frolla, con l’aggiunta di poche gocce di colorante alimentare per rendere questo goloso dessert ancora più vivace e divertente. Vediamo come preparare le Chiacchiere di pasta frolla nella nostra ricetta passo passo.

Procedimento delle chiacchiere di pasta frolla

  1. Le chiacchiere di carnevale cotte al forno preparate con la pasta frolla è una variante di quelle classiche e fritte. Si tratta di una ricetta facile e molto veloce. Per prima cosa mettete sul piano da lavoro tutti gli ingredienti richiesti e preparate la pasta frolla come al solito oppure seguendo la nostra ricetta. Per ottenere delle chiacchiere allegre e vivaci potete arricchire la pasta frolla con i coloranti alimentari di vario gusto: alla fragola, al pistacchio, alla menta, al limone, ecc. Uova


    Leggi anche: Calza della befana di pasta frolla

  2. Unite la farina e il burro in un mixer e preparate la sabbiatura aggiungete lo zucchero al velo e poi le uova uno alla volta. Mescolate fin quando non avrete ottenuto un composto lavorabile e compatto. Trasferitelo sulla spianatoia, aggiungete poca farina sul fondo e preparate un panetto che avvolgerete in pellicola per alimenti. Pasta, Frolla
  3. Dividete la pasta frolla in panetti; avvolgeteli nella carta pellicola e poi fateli riposare per almeno 30 minuti nel frigo. Per chiacchiere multicolori unite tre panetti di colore diverso. Nel frattempo accendete il forno ventilato e impostate la temperatura a 160° C. Trascorso il tempo indicato togliete la pasta frolla dal frigo. Stendete la pasta frolla pasta con il matterello o con la macchina della pasta e ricavate tante sfoglie sottilissime. Ritagliatele le sfoglie con la rotella tagliapasta dentata o liscia dando la forma preferita o a strisce  larghe 2-3 cm. Mattarello
  4. Mettete le chiacchiere sulla leccarda del forno distanziate di qualche centimetro l’una dall’altra e fatele cuocere per circa 15 minuti o fino a quando non saranno diventate belle croccanti. Controllate la doratura e fate attenzione che non si brucino. Quando le chiacchiere sono cotte, tirale fuori dal forno e fatele raffreddare. Mettete le chiacchiere di Carnevale su un vassoio da portata o una guantiera per dolci. Prima di servirle in tavola cospargetele di zucchero a velo. Dolci, Carnevale


Potrebbe interessarti: Costumi e maschere di Carnevale: i più semplici da realizzare

Chiacchiere di pasta frolla: consigli e suggerimenti

Le chiacchiere che avanzano potete conservarle come le classiche chiacchiere fritte, i coriandoli e le stelle filanti dolci in un barattolo con chiusura ermetica o sotto una campana di vetro oppure semplicemente in un busta di carta del pane. Potete preparale anche con la pasta sfoglia. Provatele sono squisite e si sciolgono in bocca. Per gustarle tra una chiacchiera e l’altra accompagnatele con un po’ di crema al cioccolato, con il sanguinaccio, la crema al limoncello o la lemon curd. Carnevale, Dolce

Chiacchiere di pasta frolla: curiosità

Le chiacchiere al forno o fritte, insieme al altri dolci tipici del periodo di Carnevale quali castagnole, migliaccio, stelle filanti e coriandoli dolci, anche se hanno nomi diversi, bugie in Piemonte, chiacchiere e lattughe in Lombardia, cenci e donzelle in Toscana, frappe e sfrappole in Emilia, sono tutte ottenute da un impasto molto semplice che dopo la cottura diventa friabile e croccante. Carnevale, Dolce


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Chiacchiere di pasta frolla foto e immagini