Brioche alla frutta

Brioche alla frutta

Sommario

Soffici e profumate, queste Brioche sono perfette da abbinare a tanta buona crema pasticcera e frutta fresca di stagione.

Tempo di preparazione:
4 ore
Tempo di cottura:
15 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Farina 00 500 gr
  • Acqua tiepida 280 ml
  • Lievito secco 6 gr
  • Zucchero 160 gr
  • Miele 1 cucchiaio
  • Zucchero al velo q.b.
  • Frutta fresca a piacere q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 290 kcal

Sofficissime, morbide ed irresistibili queste deliziose Brioche alla frutta sono perfette da farcire con crema alla vaniglia, confettura, granite o un buon gelato del gusto che più gradite ancor meglio se accompagnate da una freschissima tagliata di frutta fresca, oppure gustate semplici e delicate in tutta la loro bontà.

Pochi ingredienti, qualche ora di attesa e un po’ di pazienza per via della lievitazione un po’ lunga, per ottenere un prodotto da forno soffice e buonissimo che piacerà tanto a grandi e piccini! Vediamo come preparare queste deliziose Brioche alla frutta nella nostra ricetta passo passo!

Procedimento delle Brioche alla frutta

  1. Prima di tutto è necessario preparare un buon lievitino, si tratta di un semplice prefermento da realizzare in pochi minuti, così da donare alla brioche freschezza, morbidezza e fragranza, per una conservazione ottimale anche nei giorni successivi. Unite in  una ciotola meglio se con chiusura ermetica ben sigillata 100 gr di farina presa dal totale, il lievito secco o fresco (in quel caso dovrete utilizzare 15 grammi) e 50 gr di zucchero presi dal totale (meglio utilizzare quello semolato e non lo zucchero al velo).20210201_110150
  2. Mescolare con cura tutti gli ingredienti secchi (ovvero la farina, il lievito e lo zucchero) e versare a filo l’acqua tiepida senza mai smettere di mescolare. Amalgamate energicamente con una spatola o un cucchiaio fin quando non avrete ottenuto una pastella liscia, appiccicosa e densa.
    20210201_110245
  3. Sigillate e coprite con pellicola per alimenti o, meglio ancora, con un coperchio (in commercio ci sono molti contenitori specifici per una lievitazione perfetta) e lasciate lievitare fino al raddoppio del volume. In condizioni normali, con una temperatura media di 22°, occorrono circa 45 minuti.
    20210201_110442
  4. Nel frattempo in una ciotola ampia versate la restante parte di farina e la restante parte dello zucchero, mescolate con un cucchiaio e amalgamate con cura i due ingredienti secchi.
    20210201_152155
  5. Trascorso il tempo di riposo il lievitino avrà ormai raddoppiato il suo volume e la superficie presenterà tante bollicine, segno di una buona lievitazione iniziale. Avrete creato un’ottima base per un prodotto da forno dalla lievitazione assicurata e dalla morbidezza che resterà tela per molti giorni.20210201_152242
  6. Unite alla restante parte di acqua tiepida un cucchiaio di miele e discioglietelo con cura, in alternativa, se dovesse essere troppo denso, potete scaldarlo rapidamente sul fuoco in un pentolino o pochissimi secondi al microonde. Evitate che il miele sia troppo vischioso, leggermente più liquido aiuterà la successiva lavorazione e si ingloberà meglio agli altri ingredienti. 20210201_152515
  7. Unite nella ciotola dove avrete mescolate farina e zucchero, il prefermento ben lievitato ottenuto in precedenza e fate cadere a filo l’acqua tiepida con il miele e mescolate con una spatola.
    20210201_152606
  8. Stemperate con cura il lievitino fin quando non avrete ottenuto una massa liscia e collosa.20210201_152933
  9. Spolverate la spianatoia con abbondante farina, rovesciatevi l’impasto e con l’aiuto di un tarocco impastate fin quando la farina non sarà stata completamente assorbita dalla parte umida della massa lievitata.
    20210201_153042
  10. Una volta che avrete ottenuto un panetto liscio e non più appiccicoso, sistematelo in una ciotola a procedete alla seconda lievitazione.20210201_153701
  11. Richiudete la ciotola con pellicola per alimenti, poggiate un telo pulito e fate lievitare in un luogo caldo fin quando non avrà raddoppiato il suo volume. Ci vorranno circa 3 ore.
    20210201_153826
  12. Una volta che l’impasto sarà ben lievitato dovrà avere questo aspetto, liscio e gonfio.20210201_191646
  13. Spolverizzate con poca farina il piano di lavoro e rovesciate l’impasto e lavoratelo rapidamente con l’aiuto di un tarocco e ricavate tanti pezzi dello stesso peso.20210201_192120
  14. Ogni panetto dovrà pesare circa 40 gr, formate delle palline e adagiatele sulla spianatoia fino al momento dell’utilizzo.20210201_192302
  15. Foderate una leccarda con carta da forno e sistematevi i panetti ben distanziati l’uno dall’altro. Lasciate lievitare in forno spento per 30 minuti fin quando non diventeranno ben gonfie e lucidate la superficie con del tuorlo battuto con un po’ di latte e spennellate tutte le brioches. Cuocete in forno statico 1 70° per 15/18 minuti o fin quando non risulteranno ben gonfie e lucide. Sfornate, lasciate raffreddare, farcite con panna montata o crema pasticcera e decorate con una bella e fresca tagliata di frutta di stagione. Brioche-con-frutta

Brioche alla frutta foto e immagini


Leggi anche: Gelato di fragole

Nicola Spisso
  • Laureando in Ingegneria Edile - Architettura
  • Web e Graphic Designer professionista
  • Master in digitale presso Google conseguito nel 2016
  • Autore specializzato in architettura e design d'interni
Suggerisci una modifica