Rosolaccio conservazione

Laura Bennet
  • Dott. in scienze biologiche

papavero-rosolaccio

Rosolaccio: ecco come conservare i petali del rosolaccio o papavero comune per la preparazione di infusi e sciroppi sedativi utili nel periodo invernale.

Conservazione dei petali di papavero

Per la conservazione del rosolaccio si raccolgono solo i petali dei fiori nel periodo della piena fioritura tra aprile – luglio.

Si staccano i petali dagli steli, si dispongono a strati su un vassoio e poi si mettono ad essiccare in un luogo ombroso ma asciutto, avendo cura di girarli spesso.

papavero-rosolaccio-fiore

Quando i petali di rosolaccio saranno ben secchi, si sminuzzano e si trasferiscono in un barattolo a chiusura ermetica.

Conservare in un luogo buio e consumare per la preparazione dello sciroppo per la tosse o un detergente antirughe.

papavero-rosolaccio-hd

Cose da sapere sul papavero comune

Rosolaccio proprietà

Rosolaccio coltivazione