Marmellata o confettura di anguria

Marmellata o confettura di anguria

Sommario

Facile e semplice da preparare la confettura di anguria può essere gustata in abbinamento a del buon pane tostato, per farcire golose tartellette di profumata pasta frolla o per farcire una soffice torta al burro o un morbidissimo Pan di Spagna.

Tempo di preparazione:
10 minuti
Tempo di cottura:
30 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Anguria 1 kg
  • Zucchero 400 gr
  • Succo di limone 30 ml

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 290 kcal

Con la bella stagione la natura e l’orto ci offrono prodotti della terra sani e genuini. In particolare la frutta, soprattutto nei mesi più caldi è tanta e variegata, buona e succosa ed è perfetta da gustare in tanti modi, sia affettata da mangiare a pranzo o a merenda oppure per realizzare dolci, gelati, dessert al cucchiaio, sorbetti e confetture.

Tra i frutti più freschi c’è senza dubbio l’anguria, frutto dalle dimensioni importanti, di forma ovale e ricchissimo d’acqua è il simbolo della bella stagione, fresca, succosa e dolcissima è perfetta per una pausa di gusto sana e fresca. Con l’anguria, nota anche come cocomero, si possono realizzare tante ricette buone e delicate come sorbetti, drink e cocktail da sorseggiare sotto l’ombrellone in compagnia di amici e famiglia.

Nella nostra proposta di oggi suggeriamo di preparare un’ottima confettura di anguria, da conservare per l’inverno e poterla gustare tutto l’anno. Facile e semplice da preparare la confettura di anguria, può essere gustata in abbinamento a del buon pane tostato, per farcire golose tartellette di profumata pasta frolla o una soffice torta al burro o un morbidissimo Pan di Spagna.


Leggi anche: Marmellata di mele cotogne

Particolare attenzione va prestata alla sterilizzazione dei contenitori che dovranno essere perfettamente puliti per una conserva sana e sicura da conservare per circa 6 mesi dalla data di preparazione. Vediamo come preparare questa deliziosa Confettura di anguria nella nostra ricetta passo passo.

Procedimento della Confettura di anguria

  1. Questa golosa confettura è perfetta da preparare in estate quando l’anguria raggiunge il suo periodo di massima maturazione in particolare nei mesi di luglio e agosto. La scelta del frutto è senza dubbio il primo passo fondamentale per ottenere un prodotto buono e saporito, scegliete dunque un’anguria ben matura così da risultare più zuccherina evitando di conseguenza l’aggiunta a parte di troppo zucchero semolato non naturale. Una volta selezionata una buona anguria, tagliatela a metà e successivamente in altre due parti in base alla grandezza. Con un coltello ricavate la polpa evitando di tagliare troppa parte bianca ed eliminate la buccia. Togliete, con l’aiuto di un cucchiaino, tutti i semi e mettete la frutta in una ciotola capiente e tenete da parte fino al momento dell’utilizzo. Fate in modo da pulire la frutta fin quando non avrete ottenuto un chilo di polpa. Sistematela in un colapasta e facendo una leggera pressione con le mani fate colare l’acqua in eccesso, conservate il succo in una ciotola sottostante e conservatelo in frigorifero. Confettura-di-anguria
  2. Trasferite l’anguria in una ciotola ampia e unite lo zucchero, sigillate con pellicola trasparente per alimenti e lasciate macerare tutta la notte in frigorifero. Trascorso il tempo di riposo trasferite il composto di polpa di anguria in una pentola e aggiungete una parte del succo conservato. Accendete la fiamma e unite anche il succo di limone, mescolate e portate in ebollizione lasciando cuocere dolcemente per circa 20/25 minuti sempre mescolando. Una volta che la confettura sarà diventata ben densa e cremosa lasciate intiepidire e sterilizzate i vasetti.
    Confettura-di-anguria
  3. Questa operazione potete farla anche poco prima di mettere il composto sul fuoco così da trovare tutti i vasetti puliti e sterilizzati a portata di mano. In una pentola capiente portate a ebollizione l’acqua e una volta ben calda sistematevi con cura i vasetti e le capsule. Lasciate bollire per 20/25 minuti e una volta trascorso il tempo previsto, ritirateli con cura e sistemateli insieme alle capsule su di un panno pulito e lasciate intiepidire. Capovolgete i vasetti e con l’aiuto di un mestolo e un imbuto versate la confettura all’interno, lasciate raffreddare e sigillate con cura le capsule. Capovolgete per 30 minuti o fin quando non si saranno raffreddati. Conservate in un luogo fresco e asciutto al riparo da luce diretta e fonti di calore e consumate dopo due settimane dalla preparazione. Una volta aperta la confettura si può conservare in frigorifero per un massimo di 6/7 giorni. Confettura-di-anguria

Confettura di anguria foto e immagini

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica