Conserva di pomodoro

Conserva di pomodoro

Sommario

Scopriamo nella nostra ricetta come preparare la tradizionale conserva di pomodoro che tanto ci ricorda le nostre nonne.

Tempo di preparazione:
10 minuti
Tempo di cottura:
50 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Pomodori 2 kg
  • Basilico q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 90 kcal

Con l’arrivo della bella stagione l’orto ci offre sempre prodotti di primissima scelta, colorati, freschi e genuini. In particolare, sotto il sole caldo dell’estate a crescere turgidi e rigogliosi sono i pomodori, belli e saporiti perfetti da gustare crudi o all’insalata o per preparare la tradizionale conserva di pomodoro che tanto ci ricorda le nostre nonne.

Era infatti usanza, preparare decine e decine di conserve per poterle utilizzare durante l’inverno, il profumo unico del pomodoro fresco inebriava tutta la casa e quello del basilico profumava tutta la cucina.

Oggi vi proponiamo questa ricetta un po’ elaborata, ma di sicuro successo. Una conserva sana e salutare perfetta per tutte le occasioni e da custodire in dispensa e consumare durante l’inverno. Vediamo come preparare questa profumata e golosa Conserva di pomodoro nella nostra ricetta passo passo!

Procedimento della Conserva di pomodoro

  1. Per prima cosa è necessario selezionare prodotti freschissimi e a Km0. I pomodori devono essere di colore rosso vivo, turgidi al tatto e carnosi. Evitate quelli che al tatto risultano leggermente molli o con qualche ammaccatura, potrebbero compromettere il risultato finale della vostra preparazione. L’assenza di difetti è garanzia di assoluta igiene e in secondo luogo un frutto turgido, pulito e compatto garantirà una conserva dal sapore unico e fresco.Conserva-di-pomodoro
  2. Un altro passaggio importante è la sterilizzazione accurata dei barattoli o delle bottiglie. Lavate i contenitori con cura, meglio se nuovi e non già utilizzati. Riempite una pentola molto capiente con acqua e portate a pieno bollore. Mettete i barattoli nell’acqua bollente e lasciate sterilizzare insieme alle capsule per almeno 15 minuti, ritirateli con cura e metteteli a scolare su di un telo pulito fino a completa asciugatura. Proseguite l’operazione con tutti i contenitori e tenete da parte fino al momento dell’utilizzo.Conserva-di-pomodoro
  3. Procedete adesso con la preparazione della conserva. Lavate e asciugate accuratamente i pomodori eliminate il picciolo e rimuovete eventuali imperfezioni, tagliateli in pezzi e metteteli in una pentola ampia. Cuocete a fiamma moderata fin quando non si saranno ben appassiti e ammorbiditi avendo cura di mescolare ogni tanto. Una volta che saranno ben morbidi toglieteli dal fuoco e passateli al mixer con tritaverdure a maglie fitte. Ripetete l’operazione fin quando non avrete raggiunto una consistenza morbida e cremosa. Se gradite una conserva che sia ben vellutata, filtrate il succo in un colino a maglie fitte per ottenere un composto liscio e omogeneo.Conserva-di-pomodoro
  4. Mettete di nuovo la salsa sul fuoco e cuocete per altri 15 minuti rigirando di continuo. Lasciate raffreddare e solo quando sarà ben fredda versatela nei barattoli con l’aiuto di un imbuto, aggiungete una fogliolina di basilico. Sigillate con le capsule ben sterilizzate e capovolgete su di un telo pulito per circa 30 minuti. Se volete scongiurare qualsiasi rischio di contaminazione potete sterilizzare i vasetti una seconda volta. Una volta che saranno stati riempiti tutti, avvolgeteli singolarmente in dei canovacci puliti e portateli a bollore in una pentola con acqua bollente e sterilizzate per altri 10 minuti. Conservate e consumate dopo due settimane, le conserve ben resistono per almeno 10/11 mesi se ben conservati in un posto asciutto e al riparo da fonti di calore dirette.
    Conserva-di-pomodoro

Conserva di pomodoro: foto e immagini


Leggi anche: Pomodori essiccazione

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica