Abuso edilizio: ecco come sanarlo


L’abuso edilizio si configura ogni qualvolta nell’eseguire dei lavori alla propria abitazione se ne determini, illegittimamente, un aumento della volumetria senza preventiva autorizzazione. Ecco come agire per sanarne gli effetti

abuso edilizio 2


L‘abuso edilizio è un reato (di minore entità) che si configura in una condotta, volta alla costruzione di opere senza preventiva autorizzazione richiesta dalla legge o in difformità alla stessa.

abuso edilizio 3


Abuso edilizio, reato amministrativo perseguito con apposita sanzione

Da un punto di vista penale, l’abuso edilizio integra la contravvenzione ovvero un reato di minor gravità rispetto al delitto e risulta essere perseguibile con pena detentiva e pecuniaria.

L’abuso amministrativo da un punto di vista amministrativo comporta, una volta accertato dall’autorità competente, una sanzione che può comportare la demolizione dell’opera illecitamente o per difformità alla legge, edificata, procedendo con spese direttamente a carico del responsabile.


Leggi anche: 10 lavori da fare in casa a gennaio

Abuso edilizio: ecco come sanarlo

I tempi della giustizia per la perseguibilità dell’abuso edilizio

Qualora dal momento dell’esecuzione dell’abuso sia trascorso un certo periodo di tempo rispetto al momento dell’accertamento del reato, la Pubblica Amministrazione non potrà emettere il provvedimento di demolizione dovendo addurre per l’attuazione dello stesso dei motivi relativi alla tutela dell’interesse pubblico.

In particolare, allorquando sia trascorso troppo tempo dal momento dell’accertamento dell’abuso rispetto al tempo della realizzazione, la Pubblica Amministrazione potrà legittimare un intervento volto alla comminazione di una sanzione pecuniaria in alternativa a quella della demolizione

abuso-edilizio

I rischi penali derivanti da un abuso edilizio

Per quanto attiene la responsabilità penale gravante per le opere edilizie abusive occorre far riferimento alle disposizioni contenute nel D.P.R. n.380/2001 in base al quale sono previste quali sanzioni:

  •  ammenda fino ad un massimo di 329 euro per realizzazione di un’opera edilizia difforme dal Decreto o dai regolamenti edilizi e priva del permesso di costruire.
  • pena dell’arresto fino a due anni con ammenda da euro 164 a 51.645 qualora l’opera sia stata realizzata in totale difformità alla legge ed in assenza di SCIA.
  • Arresto fino a due anni ed ammenda che varia da euro 493 a 51.645 per la realizzazione di lotti su terreni destinati a scopo edilizio.

Il reato di abuso edilizio  si prescrive in quattro anni salvo atti interruttivi. Con l’intervento di quest’ultimi il reato si prescrive in cinque anni.


Potrebbe interessarti: Come arredare un’abitazione a mo’ di case di lusso senza spendere troppo

abuso-edilizio-sanatoria

Reato di abuso edilizio: ecco come sanarlo

Qualora si sia costruita un’opera senza autorizzazione richiesta dalla legge o in difformità alla stessa è possibile agire per ottenere il permesso in sanatoria.

Per ottenere tale permesso è necessario inoltrare istanza all’ufficio competente del Comune ove è ubicata l’opera.

Onde ottenere il buon esito dell’istanza occorre che si verifichino quali presupposti:

  • Che l’opera per la quale si richiede la sanatoria risulti essere conforme alla normativa urbanistica ed alla disciplina edilizia al momento dell’intervento e della presentazione dell’istanza.
  • Che il responsabile provveda ad estinguere il reato pagando una somma di misura doppia quale contributo di costruzione

L’Ufficio Comunale competente, ricevuta l’istanza, dovrà pronunciarsi nel merito entro 60 giorni.

In caso di rigetto, l’istante potrà impugnare la decisione dinnanzi al giudice amministrativo.

La richiesta di sanatoria dovrà essere redatta da un tecnico (geometra, ingegnere) che, nel documento evidenzierà la data di esecuzione dei lavori e la natura di quest’ultimi.

Avv. Ennio Carabelli
  • Scrittore e Blogger

Commenti: Vedi tutto

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.