Risparmia smettendo di comprare bottiglie di acqua in plastica

L’inquinamento da plastica è un problema che affligge il nostro pianeta, mare e terra inquinati da tonnellate di plastica che mettono a repentaglio la salute dell’intero universo. Chissà quanta plastica si può risparmiare smettendo di comprare l’acqua in plastica.

Risparmia smettendo di comprare bottiglie di acqua in plastica
bottiglie di plastica

Una soluzione immediata per ridurre l’inquinamento da plastica è risolvibile in parte eliminando l’acquisto di bottiglie. L’Italia attualmente è il maggiore consumatore di bevande in plastica inclusa l’ acqua. Sostituendo le bottiglie di plastica con quelle di vetro potrebbe essere una valida idea di risparmio. Un primo passo  è confermato  dall’ uso e getta dei contenitori e bottiglie in plastica.

Il report di Greenpeace stando agli ultimi dati aggiornati contano 7 miliardi di bottiglie di plastica non riciclate, un grave danno per l’ambiente. Il dati sembrano allarmanti in quanto si consumano in media  206 litri di acqua che corrispondono a 130 bottiglie a persona.

Come risparmiare questo inquinamento? Eliminando di comprare bottigliette di plastica che costituiscono  un danno ambientale pericoloso non solo per l’ambiente, ma anche per l’umanità. La plastica è dannosa quando finisce in mare per le specie acquatiche che rischiano di ingerirla e restare intrappolati.