Pesciolini argentati: ecco come tenerli lontani da casa

Massimiliano Grimaldi
  • Direttore responsabile
26/07/2022

I lepisma saccharina, meglio conosciuti come pesciolini argentati, spesso invadono le nostre case. Ecco quali ingredienti naturali usare per tenerli lontani da casa.

Pesciolini, Argentati

Alzi la mano chi non ha mai visto in casa un lepisma saccharina, meglio conosciuto come pesciolino d’argento per il suo colore e la forma che ricorda un piccolo pesce. Si tratta di un insetto sicuramente fastidioso, ma decisamente innocuo che si ciba di zuccheri (da qui il nome).  Questi insetti si muovono quasi esclusivamente di notte, sono lunghi circa 15 cm, non hanno ali e presentano zampette corte e sottili.

Ci sono diversi rimedi naturali che si possono usare per allontanarli definitivamente da casa. Il primo è quello di utilizzare un deumidificatore, così di abbassare il tasso di umidità sotto il 50%, visto che il loro habitat naturale si attesta intorno al 75%.

I pesciolini d’argento non amano gli odori forti, quindi, utilizzando olio essenziale alla menta piperita o alla citronella, oppure sacchettini con all’interno rosmarino e chiodi di garofano è possibile tenerli lontani.

Anche la buccia del cetriolo, posizionata nei punti strategici della casa, tiene lontani questi insetti, così come le foglie di alloro. Se invece vuoi catturali, allora la patata è un’esca perfetta, visto che l’amido presente sarà una vera e propria calamita.