Olio Evo a 10 euro: il costo di produzione potrebbe diventare insostenibile

Rita Paola Maietta
  • Giornalista Pubblicista
31/10/2022

I costi di produzione dell’Olio Evo potrebbero salire alle stelle e diventare insostenibili, tanto che tra non molto, potremmo pagarlo 10 euro a litro. 

Olio Evo
Olio Evo

Non solo l’olio d’oliva, anche tanti altri prodotti alimentari d’uso comune stanno aumentando il loro prezzo di produzione e, a rimetterci, sono naturalmente i consumatori. Il latte, ad esempio, a breve, arriverà a costare 2 euro al litro.

A lanciare l’allarme è stata la Coldiretti Puglia. L’associazione, infatti, ha sostenuto che le spese di produzione dell’olio extravergine d’oliva non sono più sostenibili. Naturalmente, ciò non potrà che influire sui prezzi all’acquisto: si potrebbe arrivare a spendere, per 1 solo litro di olio, 10 euro.

Per quanto riguarda l’olio extravergine d’oliva, si sta arrivando al crollo della produzione nazionale di olive. In questo modo, si perde la produzione di una bottiglia su 3. A ciò si aggiungono i costi quintuplicati per l’energia e l’acquisto di vetro ed etichette.

La produzione minore di olio che si prevede, unita ad il rincaro dei prezzi fa sì che non sia tanto lontano acquistare un solo litro di olio Evo 10 euro. La soluzione, stando a quanto ha scritto Coldiretti, risiederebbe in un piano nazionale dell’olivicoltura che consideri centrali le aziende che lavorano nel settore.