Mozziconi di sigarette, la regola che illustra come differenziarli correttamente

,Un adeguato esercizio di raccolta differenziata, accompagnata da sane e corrette abitudini riguardanti lo smaltimento dei rifiuti, aiuta tutti ad essere delle persone perbene, che rispettano le regole. Per i mozziconi di sigaretta, vale lo stesso discorso. 

Mozzicone, Di

Mozziconi di sigaretta e raccolta differenziata: un binomio difficile, soprattutto per chi fuma in casa o, più semplicemente, mantiene la malsana abitudine di gettarli in terra, in qualsiasi tipo di ambiente si trovi.

Gli esperti confermano che, per un adeguato smaltimento di quello che viene considerato come un rifiuto complesso per l’ambiente, occorre prendere in considerazione l’indifferenziato. Una volta finito di fumare, quindi, dovremmo gettare la sigaretta nel bidone contrassegnato dalla scritta “rifiuti indifferenziati”.

Tutto questo, non solo per evitare multe, ma soprattutto per rispettare l’ambiente, che ha sempre tanto bisogno di essere salvaguardato.

Lo smaltimento del mozzicone, un processo lento che richiede attenzione

Il mozzicone di sigaretta è un rifiuto composto da numerose sostanze che creano danni alla natura. Primo fra tutti i componenti che ne rendono difficile un adeguato smaltimento è l’acetato di cellulosa, nemico della salvaguardia ambientale.

Mentre il possibile riciclo dello stesso rifiuto è un’ipotesi lontana, l’auspicio resta quello di rispettare le regole. Un gesto quotidiano dal notevole impatto sulla natura.