Le fave fanno bene alla salute: ecco perché

Elisa Cardelli
  • Autore - Laurea in Semiotica
21/11/2022

Le fave sono una leguminosa ricca di benefici per la salute e dunque sono numerosi i motivi per cui andrebbero consumate. Ricche di proteine e di fibre vegetali, le fave sono infatti un toccasana per l’organismo.

fave
Fave

I motivi per consumare le fave sono davvero numerosi, infatti queste leguminose risultano ricche di sostante utili all’organismo. Nutrienti, toniche e ricostituenti, le fave fresche risultano ideali per chiunque e soprattutto per chi segue una dieta vegana. Esse sono ricche di proteine vegetali, ma anche di vitamine e sali minerali. Inoltre, contengono grandi quantità di polifenoli che risultano avere una potente azione antiossidante.

Trattandosi di una grande fonte di fibre vegetali, le fave aiutano anche a combattere il diabete e a regolarizzare il transito intestinale. Sempre per la grande presenza di fibre, sono anche ottime per contrastare il colesterolo cattivo riducendone le quantità nel sangue.

Essendo particolarmente povere di grassi, sono ottime per chiunque sta seguendo una dieta dimagrante. Le persone che soffrono di anemia dovrebbero consumare questi legumi dal momento che sono ricchi di ferro. Infine, migliorano anche l’aspetto della pelle in modo del tutto naturale grazie alla grande quantità di Vitamina A che contengono.