Lavanda, lo spettacolo della natura a pochi passi da Roma

Tiziana Morganti
  • Dott. Storia Moderna
18/08/2022

A pochi chilometri da Roma esiste Tuscania, un borgo medievale caratterizzato dalla presenza di queste piante dalla bellezza così poetica.

Lavanda

Ogni anno molte persone organizzano un viaggio itinerante in Provenza per immergersi nei panorami color lilla intenso della lavanda.

E, in effetti, se ci si reca prima della potatura che avviene tra fine giugno e inizio luglio, l’esperienza potrebbe essere veramente unica per il suo romanticismo e poetica. Soprattutto se si decide di fermarsi nell’immensa distesa di fronte all’abbazia di Senanque.

Ma se vi dicessimo che per vivere tutto questo non è strettamente necessario andare fino in Provenza? In pochi, infatti, sanno che nel cuore del Lazio, a poco più di un’ora da Roma, esiste un borgo suggestivo in cui questa pianta fa da padrona. Si tratta di Tuscania, un centro di origine medievale in provincia di Viterbo.

Qui, dunque, tra giugno e luglio ogni anno si assiste ad una incredibile fioritura che attira l’attenzione di molti appassionati di fotografia. Immortalare un campo di lavanda durante il calare del sole, infatti, è un privilegio offerto totalmente da madre natura.

Leggi anche Mercatini Luglio 2020

Oltre a questo, poi, si suggerisce di non perdere la festa della lavanda, organizzata solitamente durante il primo fine settimana di luglio. Una manifestazione che coinvolge l’intero borgo, contempla la raccolta della lavanda ed intrattiene con spettacoli musicali.