La farfalla monarca minacciata d’estinzione: scopriamo i motivi

Tiziana Morganti
  • Dott. Storia Moderna
05/08/2022

Questo meravigliosa creatura sta diventando sempre più rara tanto che è stata inserita nella Lista Rossa dell’IUCN insieme ad altre specie in estinzione.  Proviamo a capire i motivi alla base di questa minaccia e cosa è possibile fare per sventarla.

Farfalla, Monarca

Le farfalle sono delle creature poetiche che, grazie ai colori incredibili di cui le ha dotate la natura, rappresentano un emblema di bellezza quasi eterea. Nonostante questo, però, le condizioni attuali dell’ecosistema e dei cambiamenti climatici stanno mettendo a rischio la loro esistenza e il nostro piacere nel vederle in tutte la loro varietà.

Ad accentuare questo allarme, ad esempio, è arrivato anche l’IUCN che ha inserito nella Lista Rossa delle specie in estinzione anche la farfalla monarca. Le sue caratteristiche estetiche nascono da una combinazione accattivante tra il nero e l’arancio, in un contrasto armonioso di cui solo la natura può essere capace.

Ma quali sono le minacce alla base di questa estinzione? Su tutto c’è proprio la distruzione e la scomparsa del suo habitat naturale che sta sovvertendo tutte le sue consuetudini riproduttive e legate alla sopravvivenza. Per questo motivo, dunque, la farfalla monarca è sempre meno presente nelle zone del Messico, dove questa specie è solita svernare, e negli Stati Uniti e Canada, dove torna nella stagione più calda.

I nemici più grandi di questa farfalla sono stati soprattutto il disboscamento, l’uso dei pesticidi e, purtroppo anche il bracconaggio che, pur se diminuito rispetto ai tempi passati, continua a rimanere un problema evidente.