I benefici per la pelle dell’olio di ginepro

Elisa Cardelli
  • Autore - Laurea in Semiotica
01/11/2022

L’olio di ginepro è da sempre ritenuto un ottimo rimedio naturale per curare vari problemi della pelle. Ecco allora come sfruttare questo straordinario prodotto nel migliore dei modi.

benefici-pelle-olio-ginepro
Olio di ginepro

I benefici per la pelle offerti dall’olio di ginepro sono conosciuti da ormai tantissimo tempo. Questo straordinario prodotto, infatti, si può usare come cosmetico per migliorare l’aspetto e la salute della cute.

Tra i benefici maggiori, ricordiamo di certo la sua azione astringente e depurativa che risulta utile nei confronti dell’acne. Chi ha la pelle grassa, dunque, dovrebbe utilizzare olio di ginepro diluito in un tonico per massaggiare la pelle del viso.

È possibile anche aggiungere questo olio naturale nel bagnoschiuma in modo da migliorare il problema dei cattivi odori e dei funghi ai piedi. Nel caso di ferite non cicatrizzate, eczemi e ulcere, si può incorporare alle creme. Questo prodotto è infatti ideale per velocizzare il processo di guarigione.

Risulta poi in grado di migliorare le condizioni del cuoio capelluto andando a contrastare forfora e caduta dei capelli. Infine, ricordiamo che l’olio di ginepro vanta delle importanti proprietà drenanti che lo rendono ideale per combattere la cellulite.