I benefici della pacciamatura nei mesi freddi

La pacciamatura è una pratica agronomica rivolta al terreno che si attua sia in agricoltura che in giardinaggio. E’ un’ operazione di protezione del terreno.

Terreno
terreno

Pacciamare significa ricoprire il suolo libero

L’ obiettivo della pacciamatura  serve per mantenere il terreno  più fertile, lavorabile privo di erbe infestanti, mantenendo l’ umidità del suolo. Con la pacciamatura si effettua  una copertura del terreno  con uno stato di materiale organici ed inorganici. La copertura  se è di sostanza organica, è utile  per il suolo per il miglioramento  delle caratteristiche fisiche del substrato, protegge dall’erosione, dall’ azione della pioggia. Inoltre mira ad avere un compattamento, per mitigare inoltre il suolo che diventa più drenante.

La pacciamatura serve per:

mantenere il terreno umido e fresco

ridurre le irrigazioni

proteggere dal caldo intenso

limitare le infestanti

proteggere la fertilità

ridurre il rischio di fertilità

ridurre la manutenzione

proteggere le radici dal gelo

migliorare l’ estetica

Gli effetti positivi della pacciamatura sono visibili anche nei mesi freddi quando le temperature si abbassano notevolmente, soprattutto se si utilizzano materiali naturali come foglie secche o paglia.   Per cui la copertura del terreno funziona da isolante termico e consente di mantenere i una temperatura leggermente superiore rispetto a quella dell’aria, a tutto beneficio dell’apparato radicale.