Frigorifero: come ridurre il consumo di energia elettrica

Elisa Cardelli
  • Autore - Laurea in Semiotica
23/10/2022

Per risparmiare sulla bolletta della luce è bene seguire alcuni utili consigli riguardo il frigorifero. Solo prestando attenzione a questo elettrodomestico, infatti, risulta possibile ridurre il consumo di energia elettrica.

frigorifero
Frigorifero

Il frigorifero è uno degli elettrodomestici più utilizzati in casa e, dal momento che resta sempre acceso, è bene sapere come risparmiare energia elettrica. Grazie ad alcuni accorgimenti, infatti, si può ridurre l’impatto del frigo sulle bollette della luce.

La prima cosa da fare per ridurre i consumi del frigorifero consiste nel possederne uno di categoria energetica superiore. Proprio per questo sarebbe opportuno sostituire un vecchio apparecchio con un nuovo modello più moderno e di classe energetica superiore. È importante anche considerare la posizione dell’elettrodomestico: se sistemato vicino a fonti di calore, infatti, esso di surriscalda e consuma maggiormente.

Molto importante risulta poi la manutenzione che deve essere regolare. Non è da sottovalutare nemmeno la sostituzione delle guarnizioni molto usurate. Chiaramente, per risparmiare è bene utilizzare il frigo in maniera corretta ogni singolo giorno. Il consiglio più importante è quello di raffreddare sempre il cibo prima di metterlo nel frigorifero. Importante anche lo spazio che dovrebbe essere di almeno 5 o 6 cm tra frigo e parete.