Emergenza clima, in Europa surriscaldamento più intenso rispetto al resto del mondo

Omm e Copernicus, l’organizzazione meteorologica mondiale e il servizio europeo di monitoraggio dei cambiamenti climatici, lanciano l’allarme: in Europa il surriscaldamento è maggiore rispetto alla media.

ghiacciai
Ghiacciai a rischio in Europa

 

Ne sono certi gli esperti di Copernicus e Omm: l’Europa si scalda ad una velocità due volte superiore rispetto a quanto si registra nel resto del mondo. Il trend è sempre più preoccupante, così come preoccupanti sono gli ultimi dati registrati in tema di surriscaldamento globale. Lo State of Climate in Europe, recente documento redatto dalle organizzazioni chiamate in causa, avrebbe evidenziato una situazione di emergenza da non sottovalutare, sulla quale bisognerebbe agire fin da subito, per evitare il sempre più probabile degenerarsi delle condizioni.

Aumento della temperatura e disastri sparsi su tutto il pianeta, le conseguenze imminenti

La conseguenza più importante che il surriscaldamento potrebbe provocare nel breve periodo è data da un aumento generale della temperatura, seguita dal conseguente verificarsi di disastri estremi che metterebbero in ginocchio il pianeta Terra. Tra gli eventi climatici che maggiormente preoccupano gli esperti, figurerebbero le ondate di calore, il susseguirsi di incendi, le alluvioni, i temporali. I primi danni, intanto, non si sono fatti attendere: sulle alpi, ad esempio, i ghiacciai continuano a sciogliersi con maggiore frequenza. Una tendenza che ormai va avanti dal lontano 1991.