Detersivo bucato fai da te? Fa bene alla salute e al portafogli

Patrizia D'amora
  • Dott. in Giornalismo e Cultura editoriale
14/11/2022

Preparare un detersivo da bucato fai da te fa bene al benessere e al portafogli. Ecco come autoprodurre un buon detersivo, efficace per il lavaggio dei capi a mano o in lavatrice.

lavatrice-3
Bucato con detersivo fai da te

I detersivi per il bucato che acquistiamo normalmente al supermercato contengono sostanze chimiche che risultano nocive per la salute e per l’ambiente. Un uso prolungato di questi prodotti può portare all’insorgenza di ipersensibilizzazioni o di allergie respiratorie.

Anche la lavatrice non è immune dai danni causati al filtro, alle guarnizioni o alle tubature. Per evitare di dover mettere mano al portafogli, dunque, prevenire è meglio che curare.

Ecco come preparare in casa un’alternativa naturale, costituita da pochi prodotti facilmente reperibili e decisamente più economici dei detersivi in vendita sullo scaffale del supermercato. Per realizzare un detersivo efficace, profumato e versatile, adatto sia al lavaggio a mano sia in lavatrice, occorreranno:

  • 5 litri di acqua
  • 5 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • una tavoletta di sapone di Marsiglia da ridurre in scaglie.

Dopo aver messo l’acqua sul fuoco, bisognerà attendere il bollore. Successivamente, spegnere il gas e versare le scaglie di sapone di Marsiglia fuori dal fuoco. Attendere che il sapone si dissolva completamente e infine aggiungere il bicarbonato.

Lasciare raffreddare una notte intera. Il mattino successivo si potrà frullare il composto ottenuto e versarlo nei contenitori di plastica vuoti del detersivo, precedentemente lavati e asciugati.

Questo prodotto è pronto all’uso, ma può essere arricchito da due gocce di olio essenziale alla lavanda, che renderà il bucato ancora più profumato.

Cerchi un’alternativa all’ammorbidente? Usa l’aceto bianco: le proprietà dell’acido acetico ammorbidiscono qualsiasi capo e preservano le funzionalità della lavatrice.