Come disinfettare la spugna da bagno

Elisa Cardelli
  • Autore - Laurea in Semiotica
09/11/2022

Per una corretta igiene è fondamentale disinfettare di frequente la spugna da bagno per evitare che questa diventi un ricettacolo di batteri.

come-disinfettare-spugna-bagno
Spugna da doccia

Sono tante le persone che utilizzano una spugna da bagno quando fanno la doccia, ma non tutti conoscono l’importanza di disinfettarla di frequente. Eliminare batteri e cattivi odori dalla spugna, infatti, è molto importante per la propria igiene personale. Disinfettare e lavare a fondo la spugna da bagno è dunque un passaggio essenziale a cui bisogna dare la corretta importanza.

Uno dei migliori metodi consiste nell’immergere la spugna in una soluzione formata da due litri di acqua e 50 ml di candeggina. Prima di utilizzare l’oggetto durante la doccia, ovviamente, è fondamentale ricordare di risciacquarlo bene. Questo rimedio è molto efficace, ma non essendo affatto ecosostenibile vogliamo suggerirvene altri.

Un altro ottimo rimedio è quello di realizzare una soluzione con 150 ml di acqua e 350 ml di alcool puro. Anche in questo caso, prima di usare la spugna, è necessario ricordare di risciacquarla bene. Un’ultima soluzione consiste nel lasciare ammollo la spugna da bagno in 2 litri di acqua e 100 gr di percarbonato di sodio.