Capelli che cadono? Ecco gli alimenti per contrastarla

Patrizia D'amora
  • Dott. in Giornalismo e Cultura editoriale
20/10/2022

In autunno i capelli cadono più del solito. Ecco una lista di alimenti utili per prevenire e contrastare la perdita.

maschera-capelli-soffici-01
Caduta capelli: come contrastarla?

La caduta dei capelli è un processo assolutamente fisiologico che si intensifica in alcuni periodi dell’anno, come l’autunno. A volte, però, ci sono momenti in cui la caduta aumenta, a causa di un forte stress o di qualche patologia ormonale.

Per contrastare la perdita dei capelli è necessario agire su più fronti, a partire dall’alimentazione. Una dieta varia e bilanciata migliora inevitabilmente l’aspetto e la salute della chioma, ma funziona solo in combinazione con un’integrazione vitaminica mirata, che aiuta a sopperire a eventuali carenze.

Esistono dei cibi, ricchi di vitamine e minerali, particolarmente efficaci per contrastare la caduta dei capelli in autunno. Ecco quali:

  • carne rossa, pesce, uova, formaggi: sono alimenti proteici, ricchi di amminoacidi che donano vigore e lucentezza ai capelli. Prediligi il salmone, fonte di proteine, ferro, Omega 3 e vitamina B-12;
  • legumi: ricchi di proteine vegetali e fonte inesauribile di zinco, biotina e ferro;
  • frutta ricca di vitamina C (agrumi, fragole e uva spina): è antiossidante e stimola la produzione di collagene;
  • cipolle, asparagi, spinaci, cavoli e mele: tutti questi alimenti sono ricchi di quercetina, un ottimo antiossidante che combatte la perdita dei capelli e le infezioni del cuoio capelluto;
  • verdure a foglia verde (come rucola, bietola, cavoletti di Bruxelles e spinaci): fonti di vitamina A, C, ferro e antiossidanti;
  • peperoncino: rallenta e previene la caduta dei capelli, stimolando la circolazione sanguigna nel cuoio capelluto;
  • tè verde e frutta secca (come mandorle e noci): uno spuntino sano per preservare la salute e la bellezza di pelle, capelli e unghie.