Box doccia, il trucco per pulire senza lasciare aloni

Il box doccia può essere fastidioso da pulire, soprattutto perché gli aloni e le macchie si ripresentano non appena si torna sotto la doccia. Fortunatamente esiste un semplice trucco per pulire la porta in vetro in pochi minuti, così come altre aree di vetro e finestre in tutto il bagno.


Box doccia, il trucco per pulire senza lasciare aloni
Box doccia

Il box doccia è l’incubo di tutte le casalinghe con i suoi aloni di sapone, calcare e incrostazioni di sporco. La prima cosa da sapere è che non è necessario sborsare tanti soldi per detergenti per il bagno di marca per ottenere risultati brillanti.

In realtà potresti già avere tutti gli strumenti necessari nascosti in un armadio della cucina. Aceto bianco e detersivo per piatti sono la combinazione perfetta per questo trucco di pulizia. Un ottimo modo per combattere l’accumulo di calcare è riempire uno spruzzino riutilizzabile con questa soluzione per risultati sorprendenti.

L’aceto bianco è spesso consigliato per la pulizia delle superfici in vetro grazie alla sua alta percentuale di acido acetico. Questa acidità aiuta a tagliare lo sporco compresi gli accumuli di schiuma di sapone e il calcare.

Il detersivo per piatti, invece, è prodotto con l’unico scopo di eliminare grasso e sporcizia dai tuoi piatti e utensili. Tuttavia, questo potere antigrasso può fare miracoli anche su altre superfici.