Aziende agricole e sostenibilità, i costi sono molto elevati

Lo conferma uno studio pubblicato da Agronetwork. Malgrado gli effetti positivi che la sostenibilità apporterebbe anche al settore primario, i costi per le piccole e medie imprese restano elevati, a fronte della presenza di tante difficoltà economiche alle quali le stesse vanno incontro quotidianamente. 

azienda-agricola
Foto di Wolfgang Borchers da Pixabay

 

Recentemente pubblicati da Agronetwork, i risultati della ricerca sui costi della sostenibilità per le aziende agricole non sono proprio entusiasmanti. Tant’è vero che su base percentuale, soltanto il 54,8% delle imprese operanti nel settore dell’agricoltura avrebbe deciso di investire nella ecosostenibilità lo scorso anno.

Il restante 45,2%, rappresentato soprattutto dalle aziende di piccole e medie dimensioni, ha preferito non mettere a bilancio le spese per diventare più green da qui ai prossimi anni.

I motivi più disparati sarebbero rappresentati dalla presenza di una burocrazia che va spesso a rilento, ma anche da ricondurre ad un particolare periodo storico nel quale i costi dell’energia, così come quelli per il sostentamento delle competenze necessarie ad occuparsi di tutti gli aspetti dell’azienda, sono raddoppiati, costringendo gli imprenditori a compiere innumerevoli passi indietro.

Politiche a sostegno delle aziende e maggiore attenzione da parte dello Stato: ecco cosa servirebbe al comparto agricolo.

Questo scenario, salvo interventi concreti a sostegno delle piccole e medie attività, rischia di riconfermarsi anche per questo e per i prossimi anni. E dato il crescente allarme per la salute del pianeta, il passaggio a sistemi produttivi più sostenibili sembra ormai improrogabile.

Le aziende, intanto, avrebbero già chiesto alle istituzioni di fornire più risposte in merito, di attuare maggiori politiche a sostegno di tutte quelle aziende agricole che ancora oggi sentono gli effetti negativi della crisi e dei mesi di pandemia e blocco delle produzioni. Per non parlare dei cambiamenti climatici e dell’impatto che hanno sulle colture, in alcuni casi disastrosi.

D’altronde, i modi per coltivare e godere dei frutti del terreno, senza sfruttare, inquinare o danneggiare il pianeta ci sono. Avete mai sentito parlare di agricoltura biodinamica? Si tratta di una serie di tecniche e principi da osservare per evitare di maltrattare l’ambiente, fra le altre cose. In questo articolo vi illustriamo i fondamenti base dell’agricoltura biodinamica.