Aumenti e la corsa dei prezzi: la proposta dell’UE

Autore:
Maria Chiara Barsanti
  • Dott. in Relazioni Internazionali
25/11/2022

Come fermare la corsa del prezzo del gas: le proposte avanzate dall’UE per sopperire agli aumenti e al caro bollette.

aumenti-corsa-prezzi-proposta-UE-1

Siamo in piena crisi energetica. Per questo motivo la Commissione europea ha avanzato un’importante proposta che individua un meccanismo di correzione dei prezzi del gas sul mercato. Questa manovra arriva dopo mesi di pressioni da parte di molti paesi europei, compresa l’Italia.

In una dichiarazione rilasciata al Sole/24 Ore, il vicepresidente della Commissione europea Frans Timmermans ha spiegato che l’insieme delle misure presentate a livello comunitario, se approvate, garantiranno il superamento di due o tre inverni difficili.

Ricordiamo che le misure comunitarie intraprese finora hanno riguardato essenzialmente la domanda, con un aumento del risparmio energetico e un utilizzo maggiore delle fonti rinnovabili. Ecco perché il disegno appena presentato punta a lavorare anche sul fronte dell’offerta ovvero andando a toccare i prezzi di mercato del gas.

Ora la domanda è: questa manovra riuscirà a soddisfare i governi? Dopo l’aumento vertiginosi degli ultimi mesi sulla scia della guerra in Ucraina, quello che ci si aspettava era un tetto al prezzo del gas tout court. Ma la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha dichiarato che, risparmiando energia e trovando nuovi fornitori, ora siamo pronti per affrontare i prezzi eccessivi e volatili.