Anticipazioni meteo 16-17 dicembre 2023: torna davvero l’estate?

Autore:
Andrea Apicella

Previsioni meteo per il weekend 16 e 17 dicembre 2023. Oggi diremo addio al cosiddetto “Ciclone di Santa Lucia” definitivamente in Italia e approda l’“Anticiclone Mangia Inverno”, mostrando i suoi effetti inizialmente sull’Arco Alpino e al Nord. Scopriamo più nel dettaglio cosa accadrà e se dovremo ancora attendere il freddo gelido dell’inverno.

Sole,
Photo by JillWellington – Pixabay

Previsioni meteo del weekend 16 e 17 dicembre 2023: clima e temperature

La fase che stiamo vivendo ormai da tempo ha, sta per giungere al termine in quanto all’Italia sta approdando il famosissimo “Anticiclone Mangia Inverno” ribattezzato con il nome de “Il Gobbo di Algeri” in quanto si espande dal Marocco all’Algeria.

Sabato 16 dicembre 2023, la “perturbazione di Santa Lucia” abbandona definitivamente il “mare nostrum” anche se riscontreremo debolissima pioggia è durante il mattino sul Salento e sul Palermitano.

Domenica 17 dicembre 2023, “Il Gobbo di Algeri” darà la sua comparsa in Italia e si mostrerà inizialmente su parte dei settori del Nord e, soprattutto, sull’Arco Alpino; al Centro Sud e sulle Isole Maggiori il clima sarà fresco a causa dei Venti di Bora e di Grecale.

A partire dall’inizio della settimana prossima, la tanto attesa “settimana di Natale 2023”,l’Anticiclone Mangia Inverno, assicura tempo stabile e soleggiato su tutto il Paese. Al Centro sud e sulle Isole Maggiori, ci saranno temperature d’inizio estate.

Le statistiche riportano che, le temperature massime più alte si registreranno sull’Arco Alpino potrebbero superare i 20°, al Nord saranno comprese tra 10° e 16°, al Centro tra 12° e 17° mentre al Sud e sulle Isole Maggiori tra 15° e 18°; insomma l’estate non vuole proprio lasciarci. E’ il caso di dedicarci ai lavori di Dicembre in giardino.

Sole,
Photo by diego_torres – Pixabay

 Neve o clima mite: cosa ci attende per le festività Natalizie?

Dagli ultimi aggiornamenti del Centro Meteo Europeo ECMWF, le previsioni meteo riportano per Festività Natalizie 2023 clima mite e stabilità atmosferica ma non è detto.

Perché ad attenderci sulla Scandinavia c’è una “tempesta polare”, che potrebbe coinvolgerci durante le Festività Natalizie. Ma a darvi notizie certe, perseguiremo nei prossimi appuntamenti meteo.

Dobbiamo ormai farcene una ragione, l’Italia non sarà più inondata dal freddo gelido come gli ultimi anni, le cause purtroppo sono i cambiamenti climatici e il surriscaldamento globale.