Finanziamenti impianto fotovoltaico


Risparmiare sulle bollette della corrente elettrica, non inquinare l’ambiente e trarne vantaggio anche per più di 25 anni con l’installazione di un impianto fotovoltaico di potenza superiore ad 1 KWp sul tetto della propria abitazione, facciate, serra, pensilina ed altro.
finanziamenti-impianto-fotovoltaico Contributo statale
Il sistema di incentivazione in conto energia sul posto consente di renumerare l’energia prodotta dall’impianto con una tariffa incentivante da parte dello Stato valida per 20 anni, tariffa che per gli impianti in funzione dopo il 2010 sarà ridefinita in funzione dell’andamento del mercato.
I finanziamenti per l’installazione dell’impianto fotovoltaico si possono ottenere grazie a delle vantaggiose convenzioni che l’Enel.si ha stipulato con alcuni istituti bancari.
Il finanziamento a tasso agevolato consente di estinguere il pagamento dell’impianto in comode rate mensili che alla fine avranno costo zero per l’azzeramento delle bollette elettriche.
Prevista anche un’assicurazione per mancato funzionamento, guasti e calamità naturali.
Ammortamento dell’impianto fotovoltaico
L’impianto pagabile in comode rate nel tempo avrà costo zero, costo derivante dal risparmio delle bollette elettriche azzerate e dell’energia prodotta.
Dopo l’ammortamento dell’impianto (11 anni circa), un ricco salvadanaio per ogni KW prodotto per almeno nove anni.

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger

Google News

Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta