Vacanza in montagna – Alimentazione

Laura Bennet
  • Dott. in scienze biologiche

Vacanza in montagna all’insegna del relax e del benessere fisico con un’alimentazione corretta ed adeguata.

alimentazione-vacanza-montagnaRegole alimentari per i tutti coloro che amano trascorrere la propria vacanza in montagna ad alta quota.
1) In montagna ad alta quota la pressone arteriosa tende ad aumentare e per questo è consigliabile ridurre il consumo di sale e di insaccati ed altri alimenti salati.
2) Bere molto per bilanciare la perdita di liquidi causata dall’eccessiva sudorazione dovuta all’intensa attività fisica  e oltre all’acqua è bene consumare succhi di frutta, tisane e tè verde.

3) Rimandare alla cena l’assunzione di bevande alcoliche per evitare l’abbassamento della soglia di attenzione e colpi di sonno.
4) Apportare la giusta quantità di fibre contenute nei cereali e nella frutta per il buon funzionamento dell’intestino che spesso si rallenta per il cambiamento di clima.
5) Alternare ai piatti tradizionali, ipercalorici, delle zone di montagna  con pasti più leggeri e meno calorici per non rischiare un eccessivo aumento di peso.
6) Portare sempre con sè delle zollette per evitare improvvisi cali di glicemia causati da un’intensa attività sportiva.