San Valentino: 10 fiori da regalare a chi si ama

Quali sono i fiori più adatti per San Valentino? Scopri il linguaggio dei fiori e dei colori, per esprimere al meglio i tuoi sentimenti alla persona amata: ecco 10 varietà da regalare nel giorno degli innamorati.

San, Valentino

Nel giorno di San Valentino donare dei fiori alla persona amata è sicuramente una di quelle tradizioni irrinunciabili, che diventano anche un’occasione romantica per fare una dichiarazione d’amore speciale e indimenticabile. Ma quali sono i fiori più adatti affinché il proprio messaggio d’amore venga recepito senza equivoci?

Il linguaggio dei fiori è un’arte affascinante, dietro la quale si cela uno studio accurato sulla simbologia dei fiori e sul significato dei colori associati. Se quest’anno avete intenzione di dichiararvi con un fiore, allora siete nel posto giusto: ecco i 10 fiori da regalare a chi si ama nel giorno più romantico dell’anno!


Leggi anche: Dipingere pareti total white: 7 errori da non fare per chi ama il bianco

decorazioni-casa-cena-san-valentino-indimenticabile-7

1. Tulipani

Per coloro che intendono fare una bellissima dichiarazione d’amore nel giorno di San Valentino, non esiste un fiore più adatto del tulipano! Il tulipano rosso significa “ti amerò per sempre”, mentre il rosa simboleggia l’amore romantico. Il tulipano giallo, invece, è indicato per esprimere spensieratezza e solarità.

L’origine del tulipano affonda nella leggenda. Si narra che nell’antica Persia una giovane fanciulla fosse follemente innamorata di un giovane. Il ragazzo aveva deciso di abbandonarla in cerca di fortuna, promettendole però che sarebbe tornato presto.

Con il passare dei giorni la ragazza iniziò a rassegnarsi, vagando disperata alla ricerca dell’amato. Un giorno cadde su alcuni sassi appuntiti, ferendosi; iniziò a versare lacrime di delusione che si mescolarono al sangue della ferita: da quel sangue iniziarono a spuntare degli splendidi tulipani, che nei secoli a venire sarebbero diventati il simbolo dell’amore.

Fiori, San

2. Gardenie

Se avete qualcosa da farvi perdonare, aggiungete al vostro bouquet floreale una gardenia bianca. Questo fiore simboleggia sincerità e purezza d’animo da parte di chi lo dona, ma negli anni ha assunto anche il significato di gioia e bellezza. Infatti è uno dei fiori più utilizzati per i bouquet nuziali.

Si tratta di un fiore molto elegante, utilizzato principalmente nell’ambiente della nobiltà. Nell’Ottocento era molto in voga l’usanza da parte degli uomini di indossarlo come fiore all’occhiello. Inoltre, donare una gardenia alle dame e alle nobildonne, era considerato un segno di corteggiamento.


Potrebbe interessarti: 10 regali di Natale per chi ama il fai da te

Gardenie

3. Rose rosse

Per gli amanti della tradizione non esiste un fiore più adatto della rosa per esprimere i propri sentimenti. La delicatezza dei petali esprime amore vero e sincero, ma è il colore a determinare l’esatto significato della propria dichiarazione.

La rosa rossa simboleggia amore passionale, mentre il rosa indica un amore tenero e romantico. Molto amate anche le rose bianche e gialle, ma attenzione: mentre le prime indicano semplicemente affetto, le seconde esprimono un forte sentimento di gelosia nei confronti della persona amata.

Rosa

4. Geranio

Il fiore dell’affetto incondizionato e che, nelle tonalità rosso vivo e rosa, significa “ho scelto te”. Esistono diverse varietà di geranio, ma se scegliete di regalarlo a San Valentino, optate per la varietà rampicante oppure per il geranio silvano: nel primo caso simboleggia la propensione a un rapporto stabile, mentre nel secondo significa che la vostra è una devozione incondizionata.

Geranio

5. Orchidee

Nessuno è immune al fascino elegante dell’orchidea, che per secoli è stato considerato il fiore dell’amore sensuale per eccellenza. L’orchidea simboleggia un amore importante e corrisposto: donarne una alla persona amata significa voler dimostrare che i propri sentimenti saranno duraturi.

Il colore? La varietà gialla e rossa è più indicata per esprimere una salda devozione, mentre l’orchidea rosa pastello simboleggia un’inesauribile ammirazione per la bellezza della donna amata.

Orchidee

6. Viole

Se volete esprimere vicinanza e gratitudine alla persona che rende speciale la vostra quotidianità, nel bouquet floreale dovranno esserci tante viole. Questi fiori indicano un sentimento sincero e sono perfetti da regalare a persone timide e modeste.

Regalare delle violette significa anche essere segretamente innamorati di qualcuno, ma ancora non si ha il coraggio di rivelare i propri sentimenti. Quindi, se per troppo pudore avete timore a dichiarare il vostro amore, allora quest’anno ditelo con le viole!

Violette

7. Peonie

Come le rose, anche le peonie sono dei fiori immancabili in un bouquet da regalare a San Valentino. La simbologia della peonia è da ricondurre alla ricchezza dei petali, che indicano armonia, bellezza e fecondità. Infatti, le peonie sono i fiori prediletti nei bouquet nuziali e hanno un valore di buon auspicio.

La scelta del colore è fondamentale: la peonia rosa significa che il vostro è un amore romantico, mentre il bianco simboleggia purezza e castità. Di contro, il rosso, vero protagonista del giorno di San Valentino, ha un significato inequivocabile: se regalate delle peonie rosse significa che siete preda di un amore passionale.

Peonie

8. Margherite

Simbolo di purezza e verità, le margherite sono dei fiori primaverili molto amati dalle persone semplici e modeste. Chi sceglie di donare margherite alla persona amata dichiara di essere fedele e sincero a vita.

Margherite-curiosità

9. Camelie

La camelia è il fiore perfetto da regalare a San Valentino, perché esprime un amore devoto e fedele. Il suo significato di devozione eterna affonda le radici lontane nel tempo: pare, infatti, che la camelia sia la pianta più antica del Giappone.

Nella nostra cultura ha assunto anche altri significati, legati al sentimento di stima e di ammirazione per la bellezza dell’altro. Se volete sorprendere la vostra dolce metà, optate per delle camelie rosse: non esiste dichiarazione d’amore più dolce e romantica.

Camelie

10. Primule

La primula è il fiore che sancisce i nuovi inizi. Se la vostra è una storia iniziata da poco, probabilmente sarà questo il fiore più adatto per esprimere i vostri sentimenti verso l’altro. Attraverso le primule lancerete un messaggio d’amore più discreto, rispetto a un inequivocabile mazzo di rose rosse!

Nel linguaggio dei fiori le primule sono associate a un’amicizia nata da poco, ma è il colore a stabilirne l’esatto significato: le primule rosse significano che non potete più vivere senza l’altro/a.

Primule

Fiori di San Valentino: immagini e foto

A San Valentino ditelo con i fiori. Si, ma quali? In questa galleria di foto abbiamo raccolto tutte le tipologie più adatte a esprimere i vostri sentimenti alla persona amata.

Patrizia D'amora
  • Laurea in Giornalismo e Cultura editoriale
  • Autore specializzato in Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.