Olio idratante alla rosa

Laura Bennet
  • Autore - Laurea in scienze biologiche

Un olio profumato, elasticizzante e vitaminico per il benessere della pelle del corpo da usare come idratante.

olio-rosa-corpoIdratare a fondo la pelle del corpo che inevitabilmente, al rientro dalle vacanze, in seguito alla scomparsa dell’abbronzatura, appare avvizzita, invecchiata e rugosa con un olio alla rosa preparato in casa con i petali e le bacche della regina dei fiori, preferibilmente di rosa canina.

Olio alla rosa

Gli ingredienti per la preparazione di questo delicato olio sono:
una manciata di petali di rosa;
250 ml di olio di oliva;
5 – 7 bacche ben pulite.

Metter il tutto in un contenitore a chiusura ermetica, tappare e far macerare per 15 giorni iun luogo buio e ricordarsi di agitare il barattolo almeno una volta al giorno.

Trascorso il tempo di macerazione filtrare  con un colino a rette fittissima e travasare l’olio all’essenza di rosa in una bottiglia di vetro scuro.

Consiglio
Come tutti gli oli si consiglia di conservarlo al riparo della luce e lontano da fonti di calore.

Applicazione

Ogni giorno stendere l’olio sulla pelle leggermente umida e massaggiare delicatamente fino a completo assorbimento. L’applicazione quotidiana dell’olio alla rosa, alternandola magari con quella all’olio di argan, idrata visibilmente la pelle rendendola più elastica e giovane. Ottima anche la lozione rilassante alla rosa.

L’olio alla rosa è ottimo anche per lenire il rossore causato da prolungate esposizioni al sole, contro le scottature solari e al rientro dalle vacanze per idratare la pelle e prolungare l’abbronzatura.