Le 10 chiese più strane del mondo: curiosità sui luoghi di culto più bizzarri


Se sei abituato a pensare che le chiese siano tutte uguali, con questa top ten ti faremo cambiare idea: esistono tantissimi luoghi di culto davvero insoliti che non ti aspetteresti mai di vedere per davvero! Ecco quindi una guida alle 10 chiese più strane del mondo.

chiese-strane-nel-mondo (1)


Nel mondo esistono chiese che stupiscono per le architetture magnifiche e che testimoniano da secoli la grandezza del nostro passato; in molti casi si tratta di veri e propri musei, contenitori di opere d’arti, come affreschi e sculture.

Ma esistono anche altre chiese, luoghi originali e bizzarri, che sfuggono al canone di austerità a cui siamo abituati: cattedrali nel deserto, chiese fatte di ghiaccio, chiese di sale e addirittura fatte di Lego… La fantasia umana davvero non ha limiti!

Quindi lasciati stupire da questi assurdi edifici: di seguito abbiamo elencato le 10 chiese più strane del mondo. Dal nord al sud dell’equatore ecco la guida ai luoghi di culto più originali del pianeta.


Leggi anche: Gatti Strani: le foto del gatto più lungo del mondo


1. La chiesa più femminile

Cenerentola esiste ed è passata per Taiwan: una chiesa a forma di scarpetta di cristallo svetta nei cieli di Badai, nella contea di Chiay.

Questa singolare struttura è nata nel 2015 ed è costituita da 320 pannelli di vetro che, accostati l’un l’altro, assumono la forma di una scarpetta di cristallo: si tratta di un’ opera architettonica che il governo taiwanese ha progettato per richiamare il turismo.

La chiesa infatti è utilizzata solo per i matrimoni e i servizi fotografici. La scelta della scarpetta è legata alla tradizione delle spose del posto che, prima di entrare in chiesa, devono rompere con il tacco un piatto e buttarne via i cocci. Quest’azione simboleggia la fine di un capitolo della propria vita e l’inizio di uno nuovo.

chiese-strane-nel-mondo (6)

2. La chiesa di ghiaccio

In Scandinavia non è insolito ritrovarsi a pregare in una chiesa… di ghiaccio! Non ci riferiamo solo alla temperatura glaciale, ma a una struttura interamente in ghiaccio, che ogni autunno ritorna per accogliere i fedeli dell’ Ice Hotel di Jukkasjärvi, a Kiruna, la città più settentrionale della Svezia.

Le temperature si aggirano tra i -3 e i -10 gradi ma questo non scoraggia i turisti, che dal 1989 si recano nella famosa città svedese per vivere una vera esperienza nordica. La chiesa e l’hotel sono costituiti da blocchi di ghiaccio provvisori che richiedono interi mesi di lavoro.


Potrebbe interessarti: I sottopiatti

chiese-strane-nel-mondo (3)

3. La chiesa gonfiabile

A proposito di chiese provvisorie: nei Paesi Bassi esiste una chiesa gonfiabile trasparente che viaggia per il paese e si apre su richiesta. La struttura può ospitare un massimo di 30 persone ed è un gonfiabile di dimensioni ridotte, con tanto di campanile ed entrata ad arco.

La particolarità del gonfiabile è il materiale traslucido: durante il giorno la luce del sole filtra all’interno e riscalda l’ambiente, mentre di notte le luci interne la fanno brillare come una lanterna. La chiesa ospita celebrazioni itineranti, ma anche conferenze e concerti.

chiese-strane-nel-mondo (7)

4. La chiesa di Lego

Rimaniamo nei Paesi Bassi e precisamente a Enschede. In questa città sorge una chiesa completamente adornata da mattoncini colorati simili ai Lego. Michiel de Wit e Filip Jonker sono degli artisti che realizzano strutture monumentali temporanee e hanno ben pensato di ridisegnare la facciata della chiesa, utilizzando materiali da costruzione di scarto, i Legioblocks, con l’intento di attirare un gran numero di turisti durante il Festival di Enschede.

La struttura infatti non ospita le celebrazioni eucaristiche ma è un luogo dove le persone possono incontrarsi per prepararsi al festival. L’illuminazione notturna è davvero spettacolare e di giorno i colori dei mattoncini la rendono davvero attrattiva per grandi e piccoli. In fatto di creatività gli olandesi sono insuperabili!

chiese-strane-nel-mondo (4)

5. La chiesa di sale

La cattedrale di sale è uno dei luoghi di culto più celebri della Colombia. A Zipaquirá, nei pressi di Bogotà, si trova il santuario cattolico dedicato alla Madonna del Rosario, ospitato all’interno delle miniere di sale, a 180 metri di profondità.

Le sculture di marmo e sale richiamano turisti e pellegrini da ogni parte del mondo. La chiesa fu inaugurata nel 1954, ma già negli anni 30 gli operai della miniera erano soliti adornare le gallerie con le immagini dei santi ai quali chiedevano protezione. Nel 2007 è stata eletta la prima meraviglia della Colombia.

chiese-strane-nel-mondo (5)

6. La chiesa quasi trasparente

Si chiama Reading Between the Lines la chiesa di Borgloon, in Belgio. Si tratta di un’opera monumentale, realizzata nel 2011 dagli architetti Pieterjan Gijs e Arnout Van Vaerenbergh che l’hanno pensata come un oggetto d’arte, impossibile da contenere in un museo.

La sua particolarità consiste in cento lastre d’acciaio e duemila colonne, disposte in maniera tale da “leggere tra le righe”, come suggerisce il suo nome: si presenta come un edificio austero ed essenziale, tipico delle chiese dei paesi nordici. Cambiando prospettiva però è possibile vedere l’intero impianto dell’edificio diventare quasi trasparente, come se si disgregasse sotto gli occhi dello spettatore.

chiese-strane-nel-mondo (8)

7. La chiesa nel deserto

La Holy Cross Chapel è una cappella incastrata tra le rocce sulle colline di Sedona, in Arizona. La chiesa è tra le più spettacolari al mondo per la posizione panoramica, con vista sul Grand Canyon. L’edificio è stato costruito nel 1956 su un luogo mistico già per le tribù indigene americane.

chiese-strane-nel-mondo (2)

8. La chiesa più slanciata

A Reykjavik non esiste un angolo della città da cui non si può ammirare il campanile della Hallgrimskirkia. La chiesa di Hallgrimur figura tra i cinque edifici più alti dell’Islanda: 74,5 metri di altezza per un’insolita struttura a forma di missile. La facciata è costituita da blocchi di cemento affiancati e disposti a formare delle ali laterali.

chiese-strane-nel-mondo (1)

9. La chiesa di legno

La stavkirke è una chiesa realizzata interamente in legno tipica della regione scandinava. A Borgund, in Norvegia, esiste ancora un edificio in buone condizioni che risale alla fine del XII secolo.

chiese-strane-nel-mondo (9)

10. La chiesa sotto terra

In Etiopia ci sono numerosi edifici monolitici per il culto. Tra quelli meglio conservati figura la chiesa di San Giorgio a Lalibela, una struttura scavata nella roccia a circa 15 metri di profondità. L’edificio è un unico grande blocco roccioso a forma di croce, che si auto-sostiene senza l’ausilio di interventi strutturali portanti.

chiese-strane-nel-mondo (2)

Galleria delle foto: le 10 chiese più strane al mondo

In questa galleria di foto troverai le 10 chiese più strane al mondo.

Patrizia D'amora

Commenti: Vedi tutto