I 10 grattacieli più alti del mondo


Meraviglie artificiali, creazioni del genio umano: ecco l’elenco dei 10 grattacieli più alti del mondo.

I 10 grattacieli più alti del mondo


Ogni anno l’Emporis Skyscraper Award classifica gli edifici più alti del mondo prendendo in considerazione tutti gli edifici alti almeno 100 metri e terminati nell’anno precedente all’assegnazione del premio. Si tiene conto di tutti gli elementi architettonici strutturali oltre il tetto quali guglie, statue ed ogni altro elemento integrato, ad eccezione di antenne e pinnacoli.

Oltre all’altezza, si valutano design e funzionalità dell’intera costruzione. Sul sito Emporis si trovano informazioni su pressoché tutti gli edifici del mondo, senza distinzione tra alberghi, residenze private e uffici; lo staff lavora ininterrottamente e i dati vengono aggiornati 24 ore su 24, 7 giorni su 7.


Leggi anche: Cane più brutto del mondo

Liste alternative sono gestite dal Council on Tall Buildings and Urban Habitat. Queste liste hanno parametri più stringenti ovvero misurano l’altezza:

  • al punto strutturale o architettonico più alto
  • del piano occupato più alto
  • del tetto

I 10 grattacieli più alti del mondo


10. Greenland Square Zifeng Tower (Nanchino, Cina)

Con i suoi 89 piani che coprono ben 450 m d’altezza, la Zifeng Tower si classifica in ultima posizione. Questo edificio è stato progettato dagli stessi architetti che hanno lavorato al Burj Khalifa di Dubai; continuate a leggere per vedere le evidenti somiglianze.

I 10 grattacieli più alti del mondo

9-8. Petronas Tower 1 e 2 (Kuala Lumpur, Malesia)

Le due torri Petronas, entrambe alte 452 metri, occupano l’ottava e la nona posizione.  Il loro nome deriva dalla compagnia petrolifera di stato, la Petronas, e sono diventate il simbolo dello sviluppo economico della Malesia negli anni ’90. La loro caratteristica più singolare è lo skybridge che unisce le due costruzioni all’altezza del 41° e 42° piano.

I 10 grattacieli più alti del mondo

7. International Commerce Centre (Hong Kong, Cina)

Per questo grattacielo al settimo posto della graduatoria, l’altezza originale di 574 m è stata ridotta poiché le norme di Hong Kong vietano la costruzione di edifici che superino l’altezza delle montagne circostanti. Ecco perché l’ International Commerce Centre misura oggi 484 m con 118 piani. Al suo interno si trovano per lo più uffici e un albergo.


Potrebbe interessarti: Isolamento tetto tecnica

I 10 grattacieli più alti del mondo

6. Shanghai World Financial Center (Shanghai, Cina)

Il Centro Finanziario Mondiale di Shanghai è alto 492 m (101 piani). Il suo iconico foro centrale lo rende unico al mondo e spesso riprodotto in souvenir con funzione di apribottiglie.

Si dice che nel progetto originale fosse un cerchio, ma quest’idea fu abbandonata a causa delle critiche ricevute da chi lo vedeva come un richiamo al sol nascente della bandiera giapponese.

I 10 grattacieli più alti del mondo

5. Taipei 101 (Taipei, Taiwan)

Com’è facile immaginare, il suo nome deriva dal numero di piani: 101 per l’appunto. Questo gigantesco edificio è alto 509 m. Alcuni degli ascensori al suo interno sono a due piani e sono talmente rapidi che arrivano all’89º piano, ovvero alla piattaforma panoramica, in soli 45 secondi.

I 10 grattacieli più alti del mondo

4. One World Trade Center (New York City, USA)

Ci avviciniamo al podio. Il One World Trade Center è tristemente noto perché costruito in ricordo e nello stesso esatto luogo delle Torri Gemelle.

Conosciuto anche con il nome Freedom Tower, è alto 541 m ovvero 1776 piedi. Questo numero non è casuale, ma è stato scelto poiché è l’anno della Dichiarazione di Indipendenza degli Stati Uniti d’America. L’edificio ha 104 piani, di cui solo 75 utilizzabili.

I 10 grattacieli più alti del mondo

3. Abraj Al Bait (La Mecca, Arabia Saudita)

Medaglia di bronzo per l’Abraj Al Bait, che vanta anche il titolo di palazzo più costoso al mondo. Si tratta in realtà di un complesso di edifici, non lontani dalla Masjid al-Haram, la più grande moschea al mondo.

Con 601 metri (antenna compresa), è l’albergo più alto e la torre con orologio più alta al mondo. E’ dotato di due eliporti, un grande centro commerciale e si stima che l’hotel possa accogliere fino a 100.000 persone.

I 10 grattacieli più alti del mondo

2. Shanghai Tower (Shanghai, Cina)

A un passo dalla vittoria, la Shanghai Tower, situata nel quartiere finanziario della città, è alta “solo” 632 m, troppo pochi per vincere. Infatti, il suo avversario la batte distanziandola di ben 196 metri.

La Torre ha la forma di nove cilindri torti posizionati l’uno sull’altro per un totale di 128 piani ed è interamente racchiusa da uno strato di vetro. Ognuna di queste 9 aeree regala una vista mozzafiato a 360° della città ed ha un proprio atrio con giardini, ristoranti e spazi commerciali. Tra 84º e il 110º piano c’è l’hotel Jin Jiang Hotel, che vanta il titolo di più alto al mondo.

Numerosi sono i riconoscimenti ricevuti da questo edificio, tra cui nel 2018 il Premio per l’ingegneria civile “Tien-yowa” e nel 2016 l’Outstanding Structure Award dell’International Association for Bridge and Structural Engineering.

I 10 grattacieli più alti del mondo

1. Burj Khalifa (Dubai, Emirati Arabi)

E siamo arrivati in vetta… letteralmente! Il Burj Khalifa, completato il 17 gennaio 2009, ad opera del team dello studio di architetti Skidmore, Owings and Merrill di Chicago, con i suoi 828 m è attualmente il più alto del mondo, nonché la più alta struttura mai realizzata dall’uomo.

Questo grattacielo è caratterizzato dalla sua pianta a “Y”, ispirata alla forma del fiore di hymenocallis, molto diffuso e popolare a Dubai. La struttura è circondata da un parco di circa 11 ettari.

La superficie totale dell’edificio è di 344.000 metri quadri calpestabili, la cui destinazione d’uso è attualmente mista (commerciale e residenziale).

I 10 grattacieli più alti del mondo

I 10 grattacieli più alti del mondo: galleria delle immagini

Avrete notato che in questa classifica l’Asia la fa da padrone. Abbiamo inserito nella galleria fotografica anche gli edifici che occupano i posti dall’undicesimo al quindicesimo.

Maria Chiara Barsanti

Commenti: Vedi tutto