Gel di Aloe per il mal di testa

Gel di Aloe per il mal di testa

Le cause del mal di testa, emicrania, cefalea a grappolo e tensiva vanno accertate facendo ricorso a centri specializzati e a cure adeguate.

Al di là delle cause e dei comuni analgesici/antidolorifici per  trovare sollievo al dolore si può ricorrere a rimedi alternativi naturali, tramandati dalla tradizione popolare, che come nel caso dell’emicrania, della cefalea a grappolo e della cefalea tensiva mostrano la loro efficacia senza effetti collaterali negativi.

Tra i tanti rimedi per superare un attacco di mal di testa (tisane, analgesici, riposo, buio, silenzio), ve ne suggeriamo uno semplice, salutare e veramente efficace che sfrutta le proprietà benefiche di due piante officinali: Aloe vera e Menta, due piante che combinando i loro principi attivi sono spesso in grado di porre fine all’attacco oppure associate all’analgesico favorirne la sua velocità d’azione.


Leggi anche: Succo di Aloe proprietà

Quindi se il mal di testa non vi dà pace, il dolore compare improvvisamente e con una certa frequenza non vi resta che avere sempre a portata di mano un preparato fatto in casa : gel di aloe e menta.

Ingredienti:

  • 1 foglia di Aloe vera
  • 10 foglie di menta fresca
  • 5 gocce di olio essenziale di menta

Gel di Aloe per il mal di testa

Preparazione:

  • Recidete una foglia da una pianta di Aloe vera allevata in vaso o direttamente a dimora da almeno almeno 2 anni.
  • Lavate la foglia eliminate le spine e poi aiutandovi con un cucchiaino asportatene la polpa.
  • Lavate le foglie di menta, pestatele nel mortaio oppure frullatele con le gocce di olio essenziale della stessa pianta.
  • Mescolate il geldi Aloe  con il composto di menta ed olio essenziale fino ad ottenere una pappetta omogenea.
  • Versate il gel in un barattolino di vetro scuro a chiusura ermetica e conservate in frigo al massimo al massimo per 1 settimana.

Mal di testa cura con il Gel di Aloe
Ai primi sintomi del dolore applicate il gel sulla nuca e sulle tempie esercitando leggeri massaggi circolari con la punta delle dita. .

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica