Couperose: infuso

Laura Bennet
  • Dott. in scienze biologiche

Un infuso naturale per attenuare la couperose, un problema estetico che colpisce con una certa frequenza le pelli secche, a grana fine e facilmente irritabili.
ippocastano-couperose-infusoLe cause dell’insorgenza della couperose sono diverse, ma tutte riconducibili alla fragilità capillare che viene accentuata da svariati fattori ambientali, ormonali, climatici e dalla predisposizione ad allergie.
La pelle del viso è la parte del corpo più soggetta agli sbalzi termici, al caldo, al freddo, al vento, agli agenti inquinanti presenti nell’aria, fattori tutti che causano infiammazioni dello strato epidermico superficiale che con il passare del tempo diventano croniche.
Per attenuare questo antiestetico arrossamento, più o meno accentuato della pelle del viso o del naso, visibile a causa di capillari sanguigni gonfi, dilatati e sfibrati per continue congestioni e perdita di elasticità, anticamente le donne ( più soggette) utilizzavano un efficace rimedio naturale per prevenirla ed attenuarla semplicemente preparando un infuso con i frutti dell’Ippocastano .


Rimedio Couperose

5 -6 frutti di ippocastano – 1 l di acqua 1 cucchiaino di miele.

Preparazione

Sbucciare i frutti dell’ippocastano, ridurli in pezzetti e farli bollire in acqua per 15 minuti.
Lasciare raffreddare e filtrare.
Modalità d’uso
Applicazioni locali mattina e sera sulla pelle perfettamente pulita con batuffoli di cotone imbevuti nel macerato.