Come realizzare una fattoria didattica: tutto quello che c’è da sapere


Hai un ampio spazio verde a disposizione ma non sai come gestirlo? Il tuo fiuto imprenditoriale ti suggerisce di metterti all’opera? Noi abbiamo quello che fa per te: che ne dici di realizzare una fattoria didattica? Dove la natura incontra l’uomo e ha tanto da insegnare. Leggiamo insieme tutte le informazioni che occorrono per la sua realizzazione: non lasciarti sfuggire i passaggi fondamentali!


Annotazione 2020-07-23 175235

Realizzare una fattoria didattica rappresenta una scelta intelligente soprattutto per chi ha alle spalle esperienza in campo agricolo, possiede terreni da coltivare e tanti animali. Questi ultimi infatti che siano cavalli, mucche, galline o altri animali da cortile sono il punto di forza della tua fattoria, in grado di richiamare un bel po’ di gente soprattutto bambini desiderosi di poterli anche solo accarezzare. Ma come fare per aprire una fattoria didattica? Vediamo insieme l’iter da seguire.

fattoria-didattica-1


Leggi anche: Idee risparmio per la scuola


Cos’è una fattoria didattica

La fattoria didattica è un luogo in cui i bambini possono familiarizzare con la natura e i suoi ritmi, accingersi alla cura dell’orto, comprendere l’importanza di una corretta educazione alimentare e crescere nel rispetto degli animali comprendendone le esigenze.

Sapevi che 3 bambini su 10 non hanno mai visto un gallo, un cavallo o una gallina da vicino? Che non sanno da dove arrivino le uova o piuttosto crescano le carote? Quale migliore occasione che fare un giro in fattoria: siete pronti? Andiamo alla scoperta di un business sostenibile tra turismo, didattica e tanto divertimento!

fattoria-didattica-6

Come realizzarne una: i requisiti

Per aprire una fattoria didattica tuttavia bisogna possedere alcuni requisiti. Vediamo quali. Si parte da un fattore imprescindibile vale a dire un ampio spazio verde da suddividere così:

  • terreni per la coltivazione e qui puoi decidere se realizzare anche alcune serre per proteggere le tue colture;
  • uno spazio per gli animali: quindi una scuderia per i cavalli, un recinto per capre e pecore poi puoi decidere di accogliere specie più particolari quali pavoni, alpaca, pony e così via che incuriosiranno più persone e non solo bambini!

fattoria-didattica-7

La cura dei dettagli

Dal punto di vista organizzativo è un po’ complicato all’inizio. Devi gestire tutto alla perfezione e puntare sull’accoglienza. La cura dei minimi dettagli sarà la tua arma vincente: dal verde agli animali, dalle recinzioni alle strutture che li accolgono, fino ai cartelli per dividere il percorso.


Potrebbe interessarti: Calamite romantiche con foto per San Valentino

Suddividi bene il tuo terreno e ti tornerà utile in futuro: area parcheggio, zona ristoro, bagno, campeggio, passeggiata e così via. Crea soluzioni che possano intrattenere i tuoi visitatori più esigenti: i bambini! Non lasciare che vivano passivamente quest’esperienza: coinvolgili sempre! Vediamo insieme l’importanza di creare un percorso.

fattoria-didattica-12

Come valorizzare la tua fattoria

La conoscenza del mondo rurale passa attraverso una buona comunicazione. Predisponi locali adeguati all’attività didattica: tavoli, sedie, supporti didattici sono l’abc per quest’esperienza e un ottimo paracadute in caso di maltempo. Il tuo asso nella manica? Quello di creare un percorso.

Di solito ci si lascia accompagnare da una guida, esperto del settore in grado di spiegare le varie tappe e andare a fondo in questo mondo. Permette di carpire i segreti dell’agricoltura e di avere maggiore consapevolezza del mondo animale. Un’esperienza tuta da vivere!

fattoria-didattica-9

Iter burocratico

I requisiti li abbiamo visti, a essi si accompagna una conoscenza del settore che ne fa un valore aggiunto ma ora veniamo alla parte burocratica. Forse la più noiosa ma quella necessaria per mettere in piedi il tuo sogno, vediamo cosa prevede la legge italiana.

  1. Creare un ambiente a norma: occhio a quelle della tua regione;
  2. Aprire la partita Iva e assolvere a tutti i procedimenti richiesti da Inps e Inail.

In questa fase, fatti supportare da un commercialista che è già a conoscenza di questo percorso piuttosto lungo e preparerà tutti i permessi necessari all’apertura della tua attività.

Business people are exchanging document

Come realizzare una fattoria didattica: i costi

Ora che sai come realizzare una fattoria didattica tocca fare due conti. Per essere precisi dovresti creare un elenco delle voci delle spese necessarie da affrontare e affiancare i costi: un business plan insomma. Ma se parti da zero un’idea te la diamo noi.

Se devi mettere a posto il terreno e acquistare le relative colture, farti aiutare da personale specializzato e in più acquistare degli animali e predisporre per loro le strutture atte ad accoglierli, la spesa si aggira intorno ai € 150.000 minimo fino a cifre maggiori. Tuttavia ci sono finanziamenti da richiedere e agevolazioni previste per chi investe nel settore: in bocca al lupo!

detrazione-condizionatori-copertina2

Quanto si guadagna?

Oltre a sapere la spesa da affrontare, quel che ci interessa capire è quanto possiamo ricavare mettendo in piedi una fattoria didattica. Certo all’inizio saranno maggiori le spese piuttosto che i ricavi ma possiamo rassicurarti dicendo che un’ottima gestione porta ottimi profitti. Le fattorie sono sempre più richieste e sempre più famiglie portano i bimbi a conoscere gli animali, perché non investire?

fattoria-didattica-14

Galleria di immagini: come realizzare una fattoria didattica

Se con il nostro articolo ti abbiamo convinto e già hai in mente un progetto ambizioso per il tuo pezzetto di terra non resta che dare un ultimo sguardo in galleria. Tanti altri spunti per te e tutti molto interessanti!

Paola Palmieri

Commenti: Vedi tutto