8 Migliori tipologie di Zanzariere: quale scegliere?


Zanzariere magnetiche, avvolgibili a rullo, elettriche, a schermatura solare: caratteristiche tecniche, modelli ed incentivi. Tutte le migliori soluzioni per proteggersi da zanzare e insetti.

Zanzara,


Con l’arrivo della bella stagione puntale arriva anche la necessità di proteggersi da mosche e zanzare.

Pe evitare che insetti molto fastidiosi invadano i nostri spazi e, per non dover ricorrere a prodotti chimici, più nocivi alla nostra salute, è indispensabile dotarsi di zanzariere per proteggere i nostri ambienti domestici.

La prima cosa da considerare per orientarsi nella scelta della nostra zanzariera è l’ambiente dove deve essere posizionata e quindi il tipo di apertura da “isolare”.

Ad esempio, se bisogna coprire una finestra o un balcone a cui si accede più di rado, possiamo optare per una zanzariera avvolgibile a rullo. Se, al contrario, dobbiamo posizionarla all’accesso di una portafinestra, avremo la necessità di aprirla molto spesso. In questo caso bisognerà optare per una zanzariera scorrevole su misura.


Leggi anche: Zanzariere fai da te

Ma come destreggiarsi nella scelta della zanzariera? In commercio ne esistono di vari tipi. Vediamo in dettaglio quelle più diffuse.


Zanzariere magnetiche

Si tratta di vere e proprie tende, dotate di calamite, che si montano su porte e finestre. Non richiedono particolari interventi tecnici e si possono rimuovere con facilità. Questo tipo di zanzariera è anche la tipologia più economica ed ecologica perché una volta rimossa, può essere riutilizzata per l’anno successivo. Le zanzariere magnetiche sono dotate di strisce magnetiche centrali che si aprono con facilità e si richiudono in automatico dopo il passaggio. Sono particolarmente adatte anche per chi ha in casa animali domestici e quindi hanno la necessità di entrare e uscire liberamente.

zanzariera-magnetica-nera

Zanzariere avvolgibili a rullo

E’ una tra le tipologie più scelte anche per la loro economicità. Sono costituite da un cassonetto di protezione che contiene la rete avvolta a rullo e due guide in grado di far scorrere la zanzariera. Molto utilizzata per le finestre, può essere realizzata anche su misura.

zanzariera a rullo

Leroy Merlin offre una vasta scelta di soluzioni per questa tipologia di zanzariera.

Zanzariere plissé

Ideale per ambienti con spazi ridotti, questa zanzariera si ripiega a fisarmonica ed è disponibile sia per apertura orizzontale che verticale. Tra i vantaggi, oltre all’economicità, anche il piacevole impatto visivo.

Zanzariere: come scegliere quella giusta

Zanzariere a pannello fisse o a battente

Questo modello è particolarmente adatto per balconi o porte/finestre che devono essere aperte spesso. Le zanzariere di questa tipologia possono essere realizzate su misura, possono essere a 1 o 2 ante. Possono essere fisse, quando non c’è necessità di aprirle.

zanzariera a battenteZanzariere a pannelli scorrevoli

Adatte per ambienti di grandi dimensioni, le zanzariere scorrevoli sono dotate di 2 pannelli che scorrono e si sovrappongono l’uno su l’altro. E’ una soluzione pratica e robusta. Lo scorrimento avviene su un telaio fisso. Questo tipo di zanzariera ha un costo più elevato, ma una maggiore durata nel tempo, proprio per la robustezza della sua installazione.

zanzariera_a_pannelli_scorrevoli

Zanzariere ad incasso

È la soluzione più adatta per ristrutturazioni o nuove installazioni di porte o finestre perché si integra perfettamente con i serramenti, nascondendo i profili. Ha costi più elevati, ma una maggiore durata nel tempo. Questa tipologia di zanzariera ha il minimo ingombro e grande funzionalità.

ZANZARIERA DA INCASSO

Zanzariere a schermatura solare

Questo tipo di zanzariera, oltre che proteggere dagli insetti, permette anche una schermatura solare, proteggendo soprattutto in estate i nostri ambienti dall’eccessivo calore. Si presentano come delle normali zanzariere, con una rete a trama molto fitta (termorete) che ha capacità di mantenere la temperatura ideale nei nostri ambienti. Ha costi più elevati e richiede un’istallazione tecnica molto precisa. Questo tipo di zanzariera però non accumula polvere, è resistente al vento e ha un notevole impatto ambientale, poiché permette di ridurre notevolmente le spese per il riscaldamento, riducendo di conseguenza le emissioni di CO2.

ZANZARIERA A SCHERMATURA SOLARE

Zanzariere Elettrica

La zanzariera elettrica o lampada insetticida, a differenza degli altri modelli, non richiede nessun tipo di installazione.  Si può adattare a qualsiasi ambiente.  

Questo prodotto offre elevate prestazioni sia per ambienti interni, che per l’esterno. E’ il prodotto specifico per giardini al sicuro da zanzare ed insetti, in cui godere di piacevoli momenti di relax.  E’ ideale non solo per gli ambienti domestici, ma anche per locali commerciali.

La zanzariera elettrica può essere di varie dimensioni, più o meno piccole, a seconda delle nostre esigenze.

La struttura è costituita da una griglia di metallo e da uno o più lampade ultraviolette. Nella parte inferiore è posto un vassoio estraibile per la pulizia. Qui si raccolgono gli insetti che, attirati dalla luce vengono colpiti da una scarica elettrica. In alcuni modelli è disponibile anche una ventola aspirante.

Esistono in commercio molti modelli più o meno costosi. Alcuni adatti sia per l’esterno, che per l’interno; altri dal design moderno; silenziosi e con ottimo rapporto qualità/prezzo; a basso consumo.

Prima di acquistare il prodotto più adatto alle nostre esigenze, valutiamo il prezzo, i consumi, la struttura, l’alimentazione e la facilità di pulizia.

ZANZARIERAELETTRICA

Bonus fiscali

Esiste la possibilità di accedere a dei bonus fiscali per l’acquisto di zanzariere. Per i modelli a schermatura solare è  possibile la detrazione  IRPEF al 50% . Il bonus permette di detrarre le spese per l’acquisto, l’installazione, l’eventuale rimozione di strutture preesistenti e la consulenza tecnica per la presentazione della pratica.

Migliori modelli di zanzariere: quale scegliere?

Marcella Piegari

Commenti: Vedi tutto