Portastuzzicadenti a forma di cactus


Portastuzzicadenti a forma di cactus

Le piante grasse da sempre ritenute piante ornamentali di pregio diventano piante grasse di vetro, lampade come la bellissima, pianta LED luminosa e ora anche simpatici accessori da cucina.

Dopo il portabottiglie, arriva direttamente dall’Olanda anche il Cactus portastuzzicadenti del designer John Brauer.

Si tratta di un simpatico portastuzzicadenti bello da vedere in tavola grazie alla sua  forma sobria ed elegante che riproduce il Cactus vero coltivato nel giardino roccioso.

L’oggetto della foto, riprodotto in plastica e acciaio, ha la tessa tonalità del colore naturale della pianta grassa più conosciuta al mondo, si differenzia dal cactus vero solo per l’assenza delle sue pungenti spine esterne.

Cactus-Essey-Portastuzzicadenti

Le spine, ovvero gli stuzzicadenti, fanno la loro comparsa solo all’occorrenza.

Il portastuzzicadenti Essey, un accessorio che assicura la massima igiene, presenta infatti  nella parte superiore un piccolo congegno che si apre quando viene sfiorato con la punta di un dito.

Basta un tac e… le tante spine (stuzzicadenti) in esso contenute fanno la loro comparsa. Sempre con un tac le spine scompaiono e il cactus ritorna come prima.

Simpatico vero?

Galleria foto



Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta