Yucca rostrata coltivazione


Yucca-rostrata


La yucca è una bellissima pianta ornamentale facile da coltivare anche in appartamento.

Yucca-rostrata-tronco


Caratteristiche della Yucca rostrata

La yucca rostrata è una pianta sempreverde semi succulenta della famiglia delle Liliaceae originaria dell’America centrale.

La pianta adulta che può superare anche i 2 metri di altezza, presenta un solo fusto anche se non mancano esemplari caratterizzati da più ramificazione.

Yucca-rostrata-vaso


Leggi anche: Yucca coltivazione

Il tronco si allarga verso l’alto formando una chioma sferica composta da un ciuffo denso e fitto di foglie.

Yucca-rostrata-foglie

Le foglie lunghe e nastriformi e con apice appuntito sono di colore verde- argenteo. Durante il periodo della fioritura, tra la rosetta centrale di foglie fa la comparsa un lungo stelo cilindrico portante una grande e bellissima infiorescenza a spiga composta da numerosi fiori decorativi di colore panna.

fiore-yucca-rostrata

I fiori grandi e decorativi emanano un gradevole profumo anche a notevole distanza.

yucca-rostrata-fiori

I semi hanno la forma di rostro come il becco degli uccelli rapaci.

Yucca-rostrata-rinvaso


Potrebbe interessarti: Yucca talea

Coltivazione Yucca rostrata

Esposizione: richiede esposizioni luminose e soleggiate. resiste bene anche alle temperature invernali al di sotto dei 10°C.

Terreno: predilige i terreni prevalentemente calcarei e ben drenati.

Annaffiature: le piante coltivate all’aperto generalmente si accontentano delle acque piovane e vanno annaffiate solo nei periodi di prolungata siccità. Le annaffiature della yucca rostrata allevata in vaso e in appartamento devono essere effettuate solo quando il terreno è asciutto da più giorni evitando il ristagno idrico nel sottovaso. Nel periodo autunno -inverno basta di tanto in tanto nebulizzare solo le foglie.

Concime

Concimazione: dalla primavera all’estate  somministrare, una volta al mese. un concime liquido, opportunamente diluito nell’acqua delle annaffiature oppure somministrare alla base del tronco del concime granulare a lento rilascio. Nel periodo autunno – inverno le concimazioni vanno sospese.

yucca-ramo

Moltiplicazione della Yucca rostrata

La Yucca rostrata come la nota yucca elefantiaca, si moltiplica o per divisione del tronco o mediante talea di germogli basali.

In primavera si prelevano germogli lunghi 15-20 cm e si piantano in un substrato composto da torba e sabbia grossolana in parti uguali.

talee-yucca

I germogli si interrano a 5 cm dal fondo del vaso.

Yucca-rostrata-rinvaso

Rinvaso della Yucca

In primavera rinvasare la yucca rostrata allevata in vaso scegliendo un contenitore più grande del precedente e del nuovo terriccio specifico per piante succulente.

yucca-rostrata

Potatura

La yucca rostrata non necessita di interventi di potatura ma dopo la fioritura si consiglia di recidere alla base lo stelo floreale appassito.

Cocciniglia

Parassiti e malattie della Yucca rostrata

Come le altre varietà di Yucca anche questa pianta teme la Botrite o muffa grigia, una malattia fungina che se non curata, può portare alla morte della pianta; soffre gli attacchi della cocciniglia bruna e cocciniglia farinosa parassiti facilmente rilevabili anche ad occhio nudo.

infiorescenza-yucca

Cure e trattamenti

Eliminare periodicamente le foglie secche ed effettuare trattamenti preventivi con fungicidi specifici.

Fiori-yucca-rostrata

Curiosità

La yucca rostrata viene utilizzata per curare l’artrite e l’alopecia; per combattere la forfora e per rinforzare i capelli fragili.

Galleria foto Yucca

LauraB

Commenti: Vedi tutto