Vriesea coltivazione


La Vriesea, originaria dell’America del Sud, è una varietà di pianta d’appartamento appartenente alla famiglia delle Bromeliaceae.

fiore-bromelia-vriesea


Caratteristiche della Vriesea

La Vriesea comprende diverse specie di piante perenni, sempreverdi.

Le foglie lunghe e coriacee, generalmente lucide e a margini lisci, dal colore giallo o verde con striature trasversali più scure, formano  delle rosette con coppe centrali, dal quale emergono infiorescenze a forma di spighe piatte di colore giallo o rosso rubino.

bromelia-vriesea

Fioritura della Vriesea

vriesea-carinata

La Vriesea fiorisce dopo il terzo anno di vita.

Dopo la fioritura la pianta madre muore lasciando però polloni basali che trapiantati daranno origine a nuove piante.

bromelia-fiore-vriesea

Coltivazione della Vriesea

Esposizione: la Vriesea ama gli ambienti caldo-umidi; i luoghi luminosi ma riparati dai raggi solari diretti.

Terreno: terreni sabbiosi misti con  torba e foglie.

Annaffiature: regolari mantenendo la coppa centrale sempre piena di acqua. Una volta al mese svuotare la coppa e riempirla con acqua pulita.

Concimazioni: le concimazioni vanno effettuate mensilmente con prodotti liquidi senza bagnare la coppa centrale.

foto-fiore-vriesea

Varietà di Vriesea

Le specie che normalmente vengono coltivate come piante ornamentali troviamo la Vriesea: Splendens (Bromelia), Fenestralis, Saundersii, Imperialis.

pianta-vriesea

Rinvaso

Rinvaso primaverile con  terriccio specifico per bromeliacee e in contenitori più grandi dopo un anno.

bromelia-foto-vriesea

Moltiplicazione della Vriesea

Le piante di Vriesea si riproducono per divisione e impianto dei polloni basali, in marzo – aprile, in terriccio specifico.

impianto-bromelia-vriesea

Se si lasciano i polloni basali nello stesso vaso della pianta madre recidere quest’ultima alla base.

parasite-vriesea

Malattie e cure

La Vriesea teme le cocciniglie cotonose  che vanno eliminate mediante  lavaggi fogliari con un batuffolo di cotone bagnato con acqua e alcool oppure  utilizzando prodotti specifici anticocciniglie.

Galleria foto della della Vriesea

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta