Veronica coltivazione


La Veronica è un genere di piante variegate che conta oltre 500 specie tra cui la Veronica spicata, una pianta erbacea coltivata a scopo ornamentale in giardino e in vaso.

Veronica-trapianto


Caratteristiche generali della Veronica

La veronica spicata è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Scrophulariaceae, originaria dell’America settentrionale, dell’Asia e dell’Europa.

La pianta si presenta come un fitto cespuglio alto circa 60, formato da numerosi steli eretti ricoperti da foglie lanceolate di colore verde scuro.

Veronica-foglie

Gli steli terminano agli apici con fitti racemi composti da numerosi piccoli fiori di colore blu intenso o rosa carico, formati da quattro petali, quattro sepali, due stami e un ovario posizionato sul ricettacolo che possiede due organi femminili, i carpelli.

I fiori di Veronica, chiamati comunemente Occhi della Madonna, durano molto anche come fiori recisi.

Veronica-fiori

Fioritura: la veronica fiorisce in estate nel periodo giugno – settembre.

veronica-coltivazione

Coltivazione della Veronica

  • Esposizione: ama i luoghi soleggiati o semi-ombrosi.
  • Terreno: predilige terreni sciolti, fertili e ben drenati.
  • Annaffiature: regolari ma non troppo abbondanti dalla ripresa vegetativa.
  • Concimazione: concimare ogni 20 giorni con concime specifico per piante da fiore a lento  rilascio o liquido.

Veronica-moltiplicazione

Moltiplicazione della Veronica

La veronica si moltiplica per seme in primavera e per divisione dei cespi in autunno.

semina

Semina della Veronica

La semina si effettua in primavera in contenitori posti in luoghi ombrosi. I semi, molto piccoli, non vanno interrati ma sparsi sul terreno umido e leggermente pressati con le mani.

Trapianto della Veronica

Quando le piantine avranno messo 6 – 7  foglioline si diradano e si trapiantano a distanza di circa 20 cm luna dall’altra.

veronica

Cimatura della Veronica

La Veronica non necessita di essere potata ma per stimolare nuovi getti e quindi nuovi fiori si consiglia di cimare i rami sfioriti.

Varietà di veronica

Oltre alla spicata, troviamo comunemente anche la veronica:

  • gentianoides
  • austriaca
  • incana
  • longifolia
  • peduncularis
  • prostrata o rupestris
  • repens

Per la somiglianza ad alcune varietà di veronica, spesso anche l’ Hebe, appartenente comunque alla stessa famiglia, viene chiamata comunemente Veronica o in inglese Shrubby Veronica.

Malattie e Parassiti della Veronica

La veronica è una pianta rustica molto resistente e raramente viene attaccata dagli afidi.

pianta-officinale-veronica

Usi e proprietà

Tra le varietà di veronica troviamo la veronica officinalis che viene utilizzata per preparare l’infuso di Veronica o tè svizzero per le sue proprietà digestive, antidolorifiche.

La veronica è velenosa?

E’ una pianta pericolosa per gli animali domestici quali cani e gatti: se vengono ingeriti foglie e gambi possono provocare problemi gastroenterici. Anche lo0 sfregamento può essere pericoloso, poichè potrebbe provocare dermatiti.

Galleria foto della Veronica



Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta