Tappeto erboso in rotoli: posa e manutenzione

Un giardino curato ha bisogno di tempo e manutenzione. Per chi ha fretta di avere un prato bello e rigoglioso, la soluzione migliore è un tappeto erboso in rotoli. Ecco tutto quello che devi sapere per poterlo avere nel tuo giardino.

Come scegliere il prato sintetico più adatto alle tue esigenze 3Un tappeto erboso perfetto e pronto in pochi giorni con zolle già radicate, è la soluzione migliore per chi ha l’esigenza di sistemare il proprio giardino in poco tempo. Il sogno di tutti è avere un tappeto erboso perfetto, ma non tutti hanno il tempo di curarlo e la voglia di attendere che i semi possano germogliare. Ed allora, la soluzione dei rotoli resta quella migliore da attuare.

Noi di casaegiardino.it ti facciamo vedere passo passo, tutto quello che c’è da sapere e da fare, per raggiungere un risultato perfetto in poco tempo: preparazione del terreno, messa in posa, irrigazioni e tagli.

Rotolo, ErbaCaratteristiche dei tappeti erbosi in rotoli

I tappeti erbosi in rotoli sono costituiti da zolle erbose già vegetate sotto forma di mattonelle di circa 1 mq, oppure come rotoli spessi 2 cm, larghi 40 cm e lunghi circa 2,5 metri.

come-far-crescere-velocemente-erba-prato-4Lavorazione del terreno

Prima della messa a dimora delle zolle erbose, il terreno deve essere liberato da detriti e pietre, vangato fino a 15 -20 cm di profondità e alleggerito eventualmente con l’aggiunta di sabbia in proporzione di 0, 5 – 1 metro cubo per ogni 100mq.
Dopo la lavorazione il terreno va rastrellato e perfettamente livellato.


Leggi anche: Tappeto erboso: scelta dei semi, concimazione, annaffiatura

Come scegliere il prato sintetico più adatto alle tue esigenze 2Messa in posa dei rotoli

Per una perfetta posa in opera del tappeto erboso picchettare i quattro angoli del terreno e unirli con una corda ben tesa. Quando le zolle vengono poste sul terreno bisogna farle aderire ad esso, i lembi devono combaciare perfettamente.
Completata la messa in opera si passa  il rullo su tutta la superficie.

come-scegliere-il-sistema-di-irrigazione-interna-1Irrigazione

Il tappeto erboso in rotoli va irrigato ogni giorno nei primi 15 giorni per favorire l’attecchimento delle radici al terreno ed evitare il disseccamento dell’erba. In aprile e maggio irrigare due volte al giorno.

come-scegliere-il-rasaerba-giusto-1Taglio tappeto erboso in rotoli

Il primo taglio si effettua dopo una settimana dall’impianto. Nel mese di marzo effettuare tagli una volta a settimana regolando l’altezza delle lamine al massimo. In aprile il tappeto erboso va tagliato due volte a settimana  riducendo l’altezza delle lamine.

Prato ornamentale_ tipologie, come e quando si semina 4Tappeto erboso in rotoli: posa e manutenzione: immagini e foto

Vuoi il tuo prato verde, ma non hai il tempo di aspettare che cresca? La soluzione è un tappeto erboso in rotoli.


Potrebbe interessarti: Prato cura e manutenzione

 

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica