Sundevilla: malattie, parassiti e cure


Sundevilla coltivazione


Consigli e suggerimenti per riconoscere i parasssiti e le malattie che causano l’ingiallimento e la caduta delle foglie della Sundevilla, una plendida pianta rampicante che con la sua abbondante e prolungata fioritura abbellisce dalla primavera alla tarda estate balconi, terrazzi, pergole e gazebi.

Dipladenia

La Sundevilla al pari della dipladenia mandevilla è una pianta che dà molte soddisfazioni se allevata con le opportune cure e gli specifici trattamenti atti a debellare malattie fungine e parassiti vari che compromettono la sua bellezza e vitalità.

Come tutte le piante la sundevilla viene attaccata da animaletti microscopici che generalmente si annidano sulle parti più tenere della pianta come gli apici e i germogli laterali e ancora e peggio tra i rametti o sotto le foglie e per scoprirli basta osservare lo stato di salute delle foglie che generalmente ingialliscono per poi cadere ormai prive di vita.


Leggi anche: Dipladenia Mandevilla coltivazione

Tra i parassiti animali questa pianta ornamentale teme: la mosca bianca, il ragnetto rosso, la cocciniglia cotonosa e gli afidi che vanno combattuti preventivamente con un insetticida sistemico a largo spettro. Tra questi parassiti i più temibili sono:

  • Il ragnetto rosso che macchia le foglie e ne causa l’ingiallimento. La presenza del ragnetto rosso  può essere rilevata da piccole ragnatele presenti sotto la pagina inferiore delle foglie.
  • La cocciniglia cotonosa che si annida soprattutto all’ascella delle foglie e sulla pagina inferiore delle foglie. Tale parassita succhiando la linfa della pianta la indebolisce delle sostanze nutrienti fino a farla essiccare in breve tempo.

mandevilla-sundevilla


Malattie e parassiti della sundeville

La Sundevilla soffre il marciume delle radici causato dal ristagno idrico, malattia che si manifesta con l ingiallimento delle foglie che disseccano e cadono lasciando i rami spogli.

sundevilla-sundaville

Trattamenti

Il ragnetto rosso e la cocciniglia cotonosa vanno combattuti con la rimozione manuale e con acaricidi.

La rimozione manuale va fatta con un batuffolo di cotone intriso di alcool denaturato che va passato sulle zone infestate e poi a scopo preventivo e per maggiore sicurezza la pianta va irrorata con nebulizzazioni a base di acaricidi specifici, diluiti nell’acqua secondo le dosi consigliate. Per contrastare le infestazioni da ragnetto rosso è consigliabile mantenere costante l’umidità dell’aria con nebulizzazioni fogliari praticate almeno 1 o più volte a settimana. Contro gli afidi utili anche trattamenti antiparassitari biologici come quello all’ortica o l’antiparassitario all’equiseto efficace anche contro le cocciniglie.

cociniglia-parassiti

Cure della sundevilla

La Sundevilla è una pianta rampicante che può raggiungere anche i 4 metri di lunghezza quindi necessita, per potersi arrampicare, di un robusto sostegno o va allevata a ridosso di griglie a parete per piante rampicanti, pergole o balconate con ringhiera.

Durante l’inverno la pianta va protetta dal freddo con una leggera pacciamatura basale.

Galleria foto sudenvilla

LauraB

Commenti: Vedi tutto