Rapunzia – Enotera


Rapunzia-Enotera

La Rapunzia, Oenothera biennis, è una pianta medicinale utilizzata in fitoterapia per le sue note proprietà sedative, tossifughe, astringenti e antispasmodiche.

Rapunzia-fiori


Caratteristiche generali della Rapunzia

La Rapunzia, comunemente chiamata Meraviglia d’Egitto o stella della sera è una pianta erbacea originaria del Nord America, appartenente alla famiglia delle Onagraceae.
Allo stato rustico è molto diffusa lungo i corsi d’acqua.

Oenothera-biennis-rapunzia-foglie

La pianta erbacea presenta una radice carnosa rossastra simile alla carota dal quale si origina un fusto eretto ricoperto da foglie alterne lanceolate di colore verde disposte a formare una specie di rosetta dal cui centro si diramano steli lunghi e sottili.

Oenothera-Enotera-Rapunzia

I fiori a forma di imbuto pentalobato di colore  giallo si aprono di sera e restano aperti per due notti. Per questa particolarità, i fiori di rapunzia vengono chiamati stelle della sera e spesso vengono erroneamente confusi con i fiori della Bella di notte.

Semi-Rapunzia

I semi di colore rosso- mattone maturano all’interno delle silique particolari strutture simili a piccoli baccelli.

Fioritura: la Rapunzia fiorisce in estate  da luglio a settembre inoltrato. Le piante coltivate a scopo ornamentale regalano stupende macchie di colore che attirano insetti impollinatori e farfalle.

Rapunzia-Enotera-coltivazione

Coltivazione della Rapunzia

Esposizione: ama i luoghi soleggiati e riparati dal freddo.

Terreno: predilige terricci umidi misti a sabbia e ben drenati.

Annaffiature: va annaffiata regolarmente soprattutto durante i periodi siccitosi.

Concime
Concimazione: la pianta coltivata a scopo fitoterapico va concimata solo se necessario con concime granulare a lento rilascio specifico per piante da fiore ogni 3 – 4 mesi.

rapunzia-semi

Moltiplicazione della Rapunzia

La propagazione della Rapunzia avviene per seme, autosemina o direttamente per impianto dei tuberi.

Enotera-Rapunzia

Impianto dei tuberi di Rapunzia

I tuberi simili a quelli dell’Alcea rosea vanno piantati in aprile in terreni soffici e umidi. Le buche destinate ad accoglierli devono essere profonde circa il doppio della loro lunghezza.

marciume

Parassiti e malattie della Rapunzia

La Rapunzia raramente viene attaccata dai parassiti animali ma teme il marciume delle radici causato dal ristagno idrico.

rapunzia-usi

Usi della Rapunzia

Tutte le parti della Rapunzia, radici, sommità fiorite e semi vengono utilizzate in fitoterapia per la preparazione di decotti ed infusi per uso interno ed esterno utili anche nel trattamento dell’acne e dei comedoni.

Dalla spremitura dei semi, si ottiene un olio ricco di ‘acido gamma-linolenico (GLA) con notevole azione antinfiammatoria.

In cucina le radici dal sapore ottimo e delicato possono essere consumate lesse in insalata o fritte in pastella alla birra.

Galleria foto Rapunzia



Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

  • manu - - Rispondi

    Salve qualcuno mi sa dire dove comprare questo fiore?e’molto difficile da trovare

  • Ana - - Rispondi

    Vorrei sapere dove posso trovare il fiore di Rapunzia.

Lascia una risposta