Prato malattie

Laura Bennet
  • Autore - Laurea in scienze biologiche

Quali sono le malattie fungine e i parassiti che attaccano il prato? Come riconoscerle, prevenirle e curarle?  Quali prodotti biologici e non utilizzare?

prato

Il prato o tappeto erboso è soggetto all’attacco di malattie fungine che si insediano sia nelle radici che nei fili d’erba.

prato-malattie

Particolarmente esposti a malattie sono i prati di recente impianto in quanto ancori privi della flora microbica normalmente presente in quelli maturi e sviluppati.

prato-malattie-cure

Malattie fungine del prato

Tra le tante malattie che attaccano l’erba e le radici dell’erba del prato ricordiamo:

  • la ruggine, uno di nemici più temuti dell’erba del prato che si manifesta con piccole macchie bruno-rossastre sulle lamine fogliari. In caso di ripetuti attacchi il prato invecchia rapidamente e muore;
  •  il marciume della rosa invernale, malattia frequente nelle graminacee nei mesi di febbraio-marzo, causata dal clima umido, da eccessivo apporto di Azoto, da un pH alcalino e da temperature comprese da o a 15°.
    La malattia si manifesta nel prato con la formazione di chiazze irregolari da 10 a 50 cm di diametro, con un zona centrale grigio-rosata circondata da un alone verde -bruno;
  • la macchia estiva predilige le graminacee e si manifesta nel periodo estivo con la formazione di chiazze circolari di estensione variabile a seconda del danno; le foglie diventano di colore verde chiaro e, poi, rosso-brunastro; nei periodi più caldi si infettano e seccano il colletto, le radici e gli stoloni.

macchia-giallo-prato

  • la macchia gialla è la malattia più diffusa nei prati italiani rasati di frequente, coltivati in terreni secchi e poveri di azoto. Il prato presenta  numerose chiazze  inizialmente biancastre  poi tendenti al giallo bruno.

cane-labrador

Altre malattie invece sono causate dai ristagni di urina di animali come cani e gatti soprattutto delle femmine.

Prato malattie

Come difendere il prato

Durante i periodi di clima caldo-umido e ricchi di rugiada irrorare in prevenzione e alla comparsa della prime macchie un fungicida specifico ad esempio Compo Progreen.

Galleria foto prato