Pitosforo pittosforo pittosporo coltivazione

pitosforo-fioritura

Il pitosforo o pittosporo o pittosforo, Pittosporum spp è una pianta ornamentale ideale per recinzioni e siepi profumate.

pitosforo-coltivazione

Caratteristiche generali dei Pitosforo

Il pittosforo è una pianta arbustiva sempreverde con rami contorti, foglie oblunghe ed opposite di colore verde brillante.

pitosforo-foglie


Leggi anche: Piante pericolose e velenose per i bambini conseguenze e cosa fare

I fiori, riuniti in ombrelle terminali formate da piccoli fiori profumati con corolla composta da cinque petali di colore bianco-crema .

pitosforo-fiore

I frutti sono delle capsule sferiche che racchiudono nel loro interno piccoli semi con rivestimento resinoso.

Fioritura

Il pitosforo fiorisce nel periodo marzo-luglio.

pitosforo-albero

Coltivazione del pittosforo – Pittosporum spp

pitosforo

Esposizione

Il pittosporo ama i luoghi soleggiati e tollera bene anche l’aria salmastra propria delle zone costiere.

Terreno

Predilige terra da giardino misti a sabbia e torba, fertili e ben drenati.

Annaffiature

E’ un arbusto poco esigente di acqua che sopporta bene anche periodi di prolungata siccità. Per fioriture più abbondanti è bene annaffiare con regolarità durante il periodo dello sviluppo vegetativo.

concime


Potrebbe interessarti: Primula coltivazione

Concimazione

Non necessita di concimazioni particolari ma nel periodo primaverile è consigliabile somministrare del concime granulare a lento rilascio.

pitosforo-moltiplicazione

Moltiplicazione del pitosforo

Il pitosforo si riproduce per seme e per talea semi-legnosa.

Semina

La semina in cassone freddo deve essere fatta nel mese di marzo.

Talea

Le talee prelevate dalla pianta madre si fanno radicare in un mix di torba e sabbia fino a quando compariranno nuovi germogli.

Impianto del pitosforo

Le piante di pitosforo vanno messe a dimora in piena terra tra aprile-maggio scavando buche dalle dimensioni doppie del vaso.

pitosforo-potatura


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Potatura del pitosforo

La potatura si effettua annualmente da aprile a giugno. Si potano i rami secchi e danneggiati. Si pareggiano quelli troppo lunghi per dare una forma armoniosa e compatta alla pianta.

Il pitosforo governato con opportune potature può assumere anche la forma di alberello globoso.

rinvaso

Rinvaso del Pitosforo

  1. Le piante di Pitosforo allevate in vaso vanno rinvasate in un contenitore più grande quando le radici fuoriescono dai fori di drenaggio dell’acqua delle annaffiature.
  2. La pianta va estratta con il suo pane di terra e rinvasata utilizzando nuovo terriccio.pitosforo-malattie

Malattie e parassiti del pitosforo

Il pitosforo teme gli afidi, le cocciniglie e la fumaggine.

Pittosporum

Cure e trattamenti

Trattamenti antiparassitari specifici solo se necessari o con antiparassitari biologici :

Galleria foto del pitosforo

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica