Piante tropicali piccole

Quali sono le piante tropicali piccole più belle? La tua casa guadagna un grande valore estetico quando al suo interno sono presenti le verdi e brillanti piante esotiche. Abbiamo raccolto in questa guida gli esemplari più iconici e particolari. Scopri di più su questo affascinante ed esotico mondo. 

piante-tropicali-piccole

Appariscenti, robuste e resistenti, le piante tropicali da interno di piccole dimensioni sono considerate a tutti gli effetti parte integrante della casa, alla quale donano luce e vitalità con i loro colori vivi e brillanti. Abbiamo selezionato le piante tropicali da interno piccole e descritte, affinchè tu possa conoscerle bene e integrare nella tua abitazione dal tocco esotico. Ecco la lista delle principali piante tropicali piccole. 

Piante tropicali piccole: cosa c’è da sapere

piante-tropicali-piccole-1


Leggi anche: Le 6 piante più belle per abbellire casa per Natale

Dire piante tropicali significa definire una vasta quantità di specie. In particolar modo esiste una prima suddivisione in piante tropicali e piante subtropicali, la loro differenza sta nell’emisfero di provenienza.

Si tratta di piante ulteriormente suddivise in vari gruppi:

  • Piante esotiche;
  • Le esotiche acquatiche;
  • Piante grasse;
  • Specie carnivore;
  • Le succulenti.

I sottogruppi, poi, sono numerosi. La caratteristica comune a tutte le piante tropicali è la loro capacità di adattamento ad ambienti caldi, afosi e spesso privi di acqua per lunghi periodi. Tuttavia, la loro resistenza si traduce anche nell’adattarsi a climi più freddi. Scopriamo insieme quali sono le piante tropicali piccole, da coltivare in casa.

Spatifillo

spatifillo-piante-tropicali-piccole-

La pianta spatifillo è una pianta tropicale di piccole dimensioni, originaria del sud-America. Si tratta di una specie sempreverde, perenne, che presenta delle brillanti foglie lunghe e di un colore intenso, verde scuro.

Lo spatifillo è una pianta tropicale molto affascinante, che presenta un’infiorescenza bianca, arricchita da una parte centrale di piccolissimi fiori, dalla forma di una pannocchia. 

Questa pianta contribuisce a purificare l’aria, assorbendo le tossicità. Inoltre è molto facile da curare, in quanto richiede dosi moderate di acqua, una volta la settimana.

Infine, è considerata una pianta portafortuna e di buon auspicio, perfetta da regalare.


Potrebbe interessarti: Piante esotiche autunnali

Clivia

clivia-piante-tropicali-piccole-

La Clivia è una piccola pianta tropicale di una bellezza unica, con i suoi colori forti e la sua forma elegante. 

Questa bellissima pianta arriva dall’Africa, è abituata al clima caldo ma possiede un’incredibile capacità di adattamento.

Questa pianta è una sempreverde ma i suoi fiori, di colore arancione intenso, possono essere ammirati in primavera. Sebbene sia molto resistente, è importante proteggerla dal freddo rigido e si consiglia di non esporre la pianta a temperature che vanno al di sotto dei 10°.

Per la sua cura è importante che il terreno sia ben umido.  


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Kenzia

Piante tropicali piccole

La pianta tropicale denominata Kenzia è l’emblema delle piante esotiche che decorano e arricchiscono le case. La sua forma è slanciata, allungata, presenta lunghe foglie che si elevano verso l’alto. Puoi godere della compagnia di questa piccola pianta tropicale, scegliendo una misura di partenza di circa 12 cm. La pianta cresce lentamente ma può arrivare ad un’altezza superiore al metro.

La bellezza di questa pianta è la sua brillantezza. Gli accorgimenti da tenere in considerazione per una buona crescita della Kenzia sono semplici ma rigorosi. La pianta non va esposta alla luce diretta del sole, poiché le foglie tendono a bruciarsi. Il terreno richiede abbondante acqua, una volta alla settimana.

Schefflera

schefflera-piante-piccole-tropicali-

Un’altra piccola pianta tropicale, molto particolare, è la Schefflera. Approda nel nostro continente dopo un lungo viaggio che parte dalle coste del Sud America. Questa pianta ama le temperature miti, né troppo calde né troppo rigide. Per questo motivo è la pianta ideale da curare e far crescere in appartamento. È molto importante proteggere questa pianta dal freddo durante l’inverno.

La Schefflera è caratterizzata da un fitto nido di foglie di piccole dimensioni, cresce in maniera abbastanza lenta e non richiede molte cure, se non innaffiature regolari e non troppo abbondanti.

La specie più diffusa è la Schefflera Arboricola, di un bel verde smeraldo e con le foglie lucide.

Terrario di piante tropicali

Attaccatura-di-parete-Geometrica

Vogliamo presentarti un’idea innovativa e molto valida, per raccogliere in un unico posto le piante tropicali più piccole e deliziose. Si tratta del terrario, ovvero una struttura, quasi sempre sferica, chiusa ed aperta solo in un piccolo punto, all’interno della quale è possibile inserire un micro mondo di piante piccole tropicali, che si assestano e ricreano le proprie condizioni climatiche ideali.

Un piccolo pianeta vivente in casa, insomma. Le piante tropicali più adatte a installare un piccolo terrario sono le cosiddette succulenti. Sono, infatti, le succulente le piante tropicali che hanno bisogno di pochissima acqua e cure.

Puoi realizzare il tuo terrario utilizzando una grande bottiglia o un contenitore di vetro, creare una stratificazione fatta di terreno, sassolini di argilla e altri ciottoli, e poi insieme al suo interno le piccole piante tropicali che preferisci. Una gioia per la casa in formato mini.

Piante tropicali piccole: foto e immagini

Le piante tropicali hanno un’innata bellezza, fatta di colori e brillantezza. Qui puoi sfogliare la galleria fotografica dedicata alle piante tropicali ed esotiche di piccole dimensioni.

Clelia Ragosta
  • Lingua e letteratura svedese
  • Autore specializzato in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica