Come scegliere i sottovasi più adatti per le piante da balcone

Scegliere i sottovasi più adatti per le piante da balcone può risultare difficile quando siamo alle prime armi. Cosa usare come sottovaso? Come funzionano i vasi a riserva d’acqua? Come si innaffiano le piante? Vediamo insieme passo passo come fare questa scelta in modo ponderato ed efficace per le nostre esigenze.

come-scegliere-sottovasi-piante-balcone 9

Quando vogliamo arredare il nostro balcone, poniamo grande attenzione alle piante da esporre per renderlo più gradevole da vivere, specialmente durante i mesi più caldi dell’anno. Un aspetto importante da valutare ai fini sia funzionali che estetici è la scelta dei sottovasi. In una casa smart e sostenibile non possono mancare sottovasi che consentano il risparmio idrico, ma anche la gestione intelligente della distribuzione dell’acqua. Ovviamente, ogni pianta ha le sue esigenze, quindi, saremo noi a organizzarle al meglio con l’utilizzo di sottovasi adeguati. Approfondiamo insieme l’argomento.

come-scegliere-sottovasi-piante-balcone 13


Leggi anche: 10 piante da balcone resistenti: outdoor vivace tutto l’anno

Cosa sono i sottovasi?

Il sottovaso è l’involucro che contribuisce alla crescita della pianta garantendo una riserva d’acqua. Principalmente è questa la funzione, oltre che contenitiva ed estetica per abbellire lo spazio esterno della nostra casa. La struttura solitamente è composta da materiali rigidi dal peso contenuto, che consentano di svolgere le funzioni che abbiamo visto, senza gravare sul peso complessivo. In particolare, quando optiamo per piante in sospensione, il peso è una caratteristica importante da valutare nella scelta del sottovaso, perché andrà ad incidere in modo significativo.

come-scegliere-sottovasi-piante-balcone 3

Perché sono importanti i sottovasi?

I sottovasi sono elementi di decoro per le nostre piante e per il terrazzo, come abbiamo visto, ma bisogna valutare bene quando e come vengono utilizzati. Infatti, ci sono piante che non necessitano di una quantità d’acqua come riserva. Anzi, la presenza di quell’acqua andrebbe a incidere sulla vita del nostro arbusto.

Il consiglio è di fare attenzione quando non utilizziamo un sottovaso, perché quando innaffiamo le nostre piante, l’acqua che fuoriesce dai fori del vaso contenitivo potrebbe macchiare la superficie inferiore e rovinare la pavimentazione del balcone. I sottovasi, dunque, hanno importante funzione di contenimento e protezione per le perdite d’acqua, oltre che al normale funzionamento dell’assorbimento per capillarità dell’acqua.

come-scegliere-sottovasi-piante-balcone 8

Come funzionano i vasi a riserva d’acqua?

La gestione dell’innaffiatura delle piante da balcone o da giardino va ben programmata, a seconda delle necessità degli arbusti che abbiamo, ma anche dei nostri impegni. Capita, spesso, che durante i nostri viaggi, per vacanza o per impegni lavorativi, ci assentiamo, e chiaramente non possiamo abbandonare le nostre piante, che hanno comunque bisogno di esser curate. Ci viene in aiuto la cosiddetta riserva d’acqua nei vasi.


Potrebbe interessarti: Bambù coltivazione

Si tratta di uno strumento pratico che ci agevola nella gestione dell’innaffiatura ed è anche amico dell’ambiente. Infatti, permette di supportare la crescita della pianta anche se non è bagnata con regolarità. Il valore aggiunto di questa tecnica è che, a differenza dei sottovasi tradizionali in cui l’acqua in eccesso si deposita sul fondo, andando a bagnare le radici dal basso, col rischio anche di soffocarle, qui l’acqua evapora verso l’alto mantenendo il terreno e le radici sempre umide ma mai inzuppate d’acqua.

come-scegliere-sottovasi-piante-balcone 7

Come scegliere i sottovasi?

La scelta dei sottovasi per le piante da balcone è fondamentale per dare il look desiderato all’ambiente. Partiamo dallo stile che ha la nostra casa già all’interno, così da rendere tutto più armonioso ed omogeno. Innanzitutto, prendiamo le misure del vaso in cui è contenuta la singola pianta.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Se risulta necessario spiantarla, il consiglio è di acquistare abbinati vaso e sottovaso, così da ottenere un risultato ottimale per le performance. Ma nell’ottica della sostenibilità e del risparmio è opportuno evitare lo spreco di materiali e la relativa produzione di rifiuti.

come-scegliere-sottovasi-piante-balcone 1

Il peso del sottovaso

Facciamo attenzione, poi, al peso e alla dimensione del vaso. Se è composto da vaso in ceramica decorato a mano, chiaramente, dobbiamo scegliere dei sottovasi che siano all’altezza e che posseggano decori altrettanto meritevoli. In altri casi, possiamo optare per semplicissimi vassoietti concavi, simili a dei piatti dotati di ampio bordo, che consentono una poco invasiva presenza, ma contengono anche una quantità limitata di acqua che fuoriesce.

come-scegliere-sottovasi-piante-balcone 18

Sottovasi con le ruote

In ultimo, possiamo optare per sottovasi dotati di ruote, che consentono una maggiore dinamicità dell’arredo del balcone. Specialmente se la superficie del balcone è molto ampia e gli arredi che abbiamo inserito consentono uno spostamento e una disposizione che cambi nel tempo, è consigliato il sottovaso con le ruote. Questa tipologia è utilissima per piante delicate che durante l’inverno vogliamo spostare verso l’interno per proteggerle.

come-scegliere-sottovasi-piante-balcone 20

Come pulire i sottovasi?

Il sottovaso, specialmente durante la primavera, va regolarmente pulito insieme a tutto ciò che concerne la pianta stessa. Infatti, è proprio in questo periodo dell’anno che andiamo a pulire e disinfettare con maggiore cura i residui di calcare e sporcizia che si sono accumulati nella stagione fredda appena terminata. È importante andare a disinfettare in modo adeguato tutti i contenitori delle nostre piante, compreso il sottovaso, per prevenire la formazione di malattie parassitarie che andranno ad uccidere poi le piante future che coltiveremo sul nostro balcone.

come-scegliere-sottovasi-piante-balcone 19

Come scegliere i sottovasi più adatti per le piante da balcone: foto e immagini

Un oggetto davvero importante per il benessere degli arbusti del nostro balcone, il sottovaso diventa anche elemento di design per abbellire l’ambiente. Lasciamoci ispirare dagli esempi proposti nella gallery.

Serena Giuditta
  • Laurea Ingegneria Edile/Architettura
  • Giornalista Pubblicista
  • Diploma in Digital Marketing Google
  • Specializzazione in Architettura, Design, Edilizia, Progettazione
Suggerisci una modifica