Come rinvigorire le piante al rientro dalle ferie

Dopo le ferie, spesso, quando si ritorna a casa si ha la necessità di rinvigorire le proprie piante. Trascorrere qualche settimana fuori casa significa infatti non avere modo di prendersi cura delle proprie piantine. Per questo motivo, quando si fa ritorno alla quotidianità, è fondamentale curare con maggiore attenzione le piante che si hanno. Vediamo qualche consiglio per riuscire a rinvigorirle nel modo migliore possibile.

Come-rinvigorire-piante-rientro-ferie-01

Chi possiede piante in casa spesso si preoccupa molto di come poter fare per evitare che queste muoiano durante le vacanze. Una volta tornati a casa dalle ferie, infatti, non è raro trovarsi davanti piante in stato tutt’altro che ottimo. Proprio per questo motivo è necessario essere a conoscenza di come rinvigorire le piante al rientro delle ferie. Per darvi una mano a far riprendere le vostre piantine, abbiamo quindi raccolto alcuni consigli davvero utili. Vediamo insieme alcuni semplici rimedi per farle rinvenire e tornare pienamente in salute.

Come-rinvigorire-piante-rientro-ferie-02

Reidratare

Come-rinvigorire-piante-rientro-ferie-03

Una volta fatto ritorno a casa dopo le vacanze è fondamentale prendersi cura delle proprie piante nel migliore dei modi. La prima cosa da fare è reidratarle in quanto hanno trascorso un periodo senza ricevere acqua. Una completa reidratazione è dunque essenziale perché permette di rinvigorire le foglie. Questa operazione si dovrebbe eseguire seguendo gli step seguenti:

  1. Riempire una vasca o una bacinella con acqua fresca.
  2. Immergere il vaso con la pianta all’interno dell’acqua.
  3. Lasciare le piante completamente in ammollo per almeno 30 minuti.
  4. Riprendere le piante e farle scolare l’acqua in eccesso.
  5. Posizionare i vasi sopra ai loro sottovasi.

Un procedimento di questo tipo consente alle radici di avere un giusto apporto di acqua. Inoltre, trattando la pianta in questo modo, la terra in cui è piantata si reidraterà in maniera uniforme.

Togliere foglie e rami secchi

ome-rinvigorire-piante-rientro-ferie-04

Una volta reidratate le piante, sarà importante togliere le foglie e i rami secchi. Durante il periodo trascorso in vacanza, infatti, la scarsa idratazione potrebbe aver causato danni a foglie e rami. Tale operazione permetterà all’esemplare di crescere più forte e rigoglioso. Eliminando tutte le parti secche e gialle, difatti, consentirà di far germogliare nuovi rami e nuove foglie. Per eliminare le parti ormai danneggiate vi consigliamo di utilizzare forbici perché così non rischierete di danneggiare i tessuti vegetali.

Eliminare eventuali insetti

Come-rinvigorire-piante-rientro-ferie-05

Una volta tornati dalle vacanze, potreste notare che la pianta è stata attaccata da insetti parassiti come afidi e cocciniglie. Questi animaletti infatti sono attratti dal caldo e dunque il clima estivo è ideale per la loro proliferazione. Per eliminarli è possibile usare dei pesticidi chimici scegliendo tra quelli disponibili in commercio. In alternativa si può anche optare per dei rimedi naturali come il basilico o il rosmarino. Tali erbe sono difatti nemiche degli insetti che dunque tenderanno ad allontanarsi dalla pianta smettendo di infestarla.

Pulire le foglie

Come-rinvigorire-piante-rientro-ferie-06

Quando si torna dalle ferie è normale trovare delle piante sporche e piene di polvere. Proprio per questo motivo è essenziale prendersi il tempo di pulire le foglie. Il procedimento da seguire è questo:

  1. Prendere una bacinella piena di acqua.
  2. Aggiungere un paio di cucchiai di latte all’interno della bacinella e mescolarli con l’acqua.
  3. Bagnare un panno pulito nella mistura di acqua e latte.
  4. Strizzare il panno per eliminare l’eccesso di liquido.
  5. Passare il panno sulle foglie in maniera delicata in modo da non causare danni.

Questa operazione permette non solo di eliminare la polvere e lo sporco, ma vengono anche idratate. Una soluzione di questo tipo è ideale per far tornare le foglie verdi e brillanti senza lasciare alcun tipo di calcare.

Mettere alla luce

Come-rinvigorire-piante-rientro-ferie-07

A volte, quando si torna dalle vacanze si può notare che le piante sono storte o afflosciate. La causa di questo problema è probabilmente la mancanza di luce e dunque è necessario agire rapidamente. È quindi bene spostare le piante verso il sole, ma questa operazione deve essere eseguita in modo graduale. Ad esempio, il primo giorno potete posizionarla vicino a una finestra schermata con una tenda e il secondo giorno aprire le tende. Alla fine, solo al terzo giorno, sarà il momento di sistemarle in pieno sole.

Concimare

Come-rinvigorire-piante-rientro-ferie-08

La concimazione è molto importante dopo un periodo più o meno lungo di trascuratezza. Prima di fertilizzare è comunque necessario attendere che la pianta si sia completamente ripresa. Questo è molto importante perché usare l fertilizzante quando la pianta non sta bene potrebbe avere un effetto contrario.

Rimedi della nonna

Come-rinvigorire-piante-rientro-ferie-09

Se tutti i consigli che vi abbiamo dato fino ad ora non hanno dato i risultati sperati, potete provare alcuni rimedi della nonna. Per far tornare rigogliose le piante che hanno subito il caldo, è possibile infatti utilizzare il trucco dello spicchio d’aglio. Interrate quindi uno picco spicchio nella terra vicino alla pianta in modo che questo possa diffondere lo zolfo. Tale sostanza sarà assorbita dalle radici e le foglie dopo poco appariranno molto meno attaccate dai parassiti.

Un altro rimedio naturale molto antico ed efficace consiste nell’utilizzare una buccia di banana. Tale prodotto infatti fornirà alla pianta tutto il potassio di cui ha bisogno e dopo pochi giorni le piante diventeranno più verdi. Il consiglio è quello di tritare la buccia di banana in piccoli pezzi e di sistemarli nella terra accanto alle radici. Per rendere questo rimedio ancora più efficace, è anche possibile lasciare le bucce macerare qualche settimana prima di spargerle nel substrato.

Come rinvigorire le piante al rientro dalle ferie: foto e immagini

Quando si rientra dalle vacanze estive è necessario impegnarsi per rinvigorire le piante per aiutarle a tornare in salute. Nel periodo trascorso fuori casa, infatti, queste possono aver subito danni più o meno gravi e dunque è necessario agire prontamente. Se vi chiedete come dovete comportarvi per salvare la vostra piantina preferita, vi consigliamo di scorrere la galleria immagini che abbiamo realizzato.